Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

II Campionato del Regolamento e festa di fine Stagione

Matteo Ferrante - 28/06/2019, 16:00

Sezione di Pescara
Una Stagione di fatti, di sguardi, di lacrime, di sorrisi, di fatica, d’impegno e di soddisfazioni; una Stagione nella quale, nella lavatrice delle emozioni hanno preso forma e vita, progetti associativi, umani, tecnici, dove il cuore della Sezione di Pescara ha pulsato forte permettendo di realizzare numerose storie da raccontare.
Tra queste c’è quella del 2° Campionato del Regolamento, iniziato a settembre e terminato con l’ultima settimana di aprile; arbitri e osservatori si sono cimentati nella sfida a colpi di regolamento, mettendosi in gioco con la compilazione del test che settimanalmente è stato messo a disposizione dall’Area Tecnica. Il test settimanale, compilato insieme o da soli, con o senza regolamento in mano, con o senza l’aiuto dello smartphone, è stato reso fruibile dalla domenica al giovedì. Nei giorni seguenti la Sezione ha provveduto a correggerli e dopo averli scansionati e tenuti in archivio, ha provveduto a riconsegnarli agli associati che così hanno avuto modo di verificare gli errori commessi. Un test non obbligatorio, che ha consentito di conoscere meglio il regolamento, di conoscersi meglio tra associati, il tutto avvenuto nel luogo naturale per gli arbitri, la Sezione.
Alla fine si è stilata la classifica sommando il numero di risposte esatte fornite da chi settimanalmente si è voluto cimentare con questa particolare esperienza tecnica ed associativa. Ma non finisce qui, perché con la classifica finale in mano, i primi quattro in graduatoria si sono sfidati nella fase play off, una sfida dal vivo, realizzata nell’ultima riunione tecnica svoltasi il 15 giugno, immediatamente prima della festa di fine Stagione Sportiva.
La sfida finale dal vivo, sapientemente “arbitrata” e diretta dal Componente del Settore Tecnico Cristiano Partuini e certificata dagli occhi attenti dei Presidenti delle Sezioni di Ancona Angelo Galante e Latina Fiore Pressato, nonché dai Componenti del Comitato Regionale Nicola Molino, Alberto D’Alberto e Massimiliano Zappacosta, ha visto fronteggiarsi quattro giovani arbitri: Francesco Salce, Cristian Casalanguida, Camilla Ammazzalorso e Mauro Pomante, che dopo numerose domande e risposte ha visto prevalere quest’ultimo alla sua seconda finale e quest’anno vincitore.
La festa di fine Stagione con la consegna dei Premi sezionali agli arbitri particolarmente distintisi, da segnalare il Riconoscimento “Emilio Frattini”, per mano del sindaco di Pescara, all’arbitro di Serie C Giacomo Camplone ed il Premio “Domenico Allegrino” al giovane e promettente Alessio Speziale, ha fatto da giusta cornice all’evento tecnico appena conclusosi con grande successo.
Il tutto si è svolto all’interno di una splendida festa vissuta amici prima ancora che tra colleghi, dove fatti ed emozioni si sono ben miscelati tra di loro, restituendo un’esplosione di commozione, felicità e serenità. Due storie di straordinaria bellezza, una Stagione densa e piena, difficile da raccontare, più semplice da vivere!

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente