Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

In campo a Bastogi per la legalità

09/07/2019, 08:00

Sezione di Roma 1
Un calcio alla violenza, un goal per la legalità. Questo in sintesi il messaggio dell’iniziativa che ha visto coinvolta la sezione di Roma 1 nel quartiere di Torrevecchia, nei pressi di Bastogi, una delle zone più difficili della Capitale. L’occasione è stata l’inaugurazione di un nuovo campo di calcio a 5 da parte del Municipio XIII di Roma (nel cui territorio ricade la sede della sezione “Generoso Dattilo”), avvenuta giovedì 4 luglio, alla case Ater di Torrevecchia, in Via Guido Calcagnini. La presidente del Municipio XIII, Giuseppina Castagnetta, ha infatti voluto coinvolgere gli arbitri di calcio quale esempio di cultura dello sport, comportamenti esemplari nella vita e di fair play.

La presenza degli arbitri ha destato molta curiosità tra i presenti, e in particolare tra i bambini, incuriositi dalla presenza di ragazzi che svolgono un ruolo importante per il rispetto del regolamento del giuoco del calcio. Gli associati della rappresentativa di Roma 1 sono stati divise in due squadre, guidata da due neopromossi alla Commissione Arbitri Nazionale di Serie D. La squadra “blue” da Alessandro Silvestri e la squadra “bianca” da Sebastian Petrov. La gara è stata invece diretta da Vittorio Filabozzi, che con questo appuntamento, sottolineato dalla presenza delle telecamere della Rai, ha dato il suo addio alla divisa e al fischietto per intraprendere un nuovo percorso da osservatore e dirigente. Per la cronaca la gara è stata vinta 7 a 4 dalla squadra blu. Tanti momenti di divertimento nel corso della gara.

“Ringrazio gli arbitri della sezione di Roma 1 per la loro presenza in questa giornata di sport”, ha detto la presidente del Municipio XIII, Giuseppina Castagnetta, che ha dato il simbolico calcio di inizio, “Prosegue il nostro impegno per la riqualificazione di impianti e strutture sportive del territorio. Questo campo di calcio a 5, che è a disposizione gratuitamente di tutti i cittadini, e soprattutto dei bambini e dei ragazzi, è stato realizzato grazie a fondi indiretti europei messi a bando dalla Regione Lazio. Di recente, sempre in questa zona, abbiamo inaugurato il nuovo playground a Bastogi e il campo da basket al Parco Nicholas Green”.Per il presidente della commissione sport del Comune di Roma, Angelo Diario “ora i bambini potranno giocare sotto lo sguardo dei genitori affacciati alla finestra. Troppo spesso i grandi dimenticano che la qualità della vita di un piccolo dipende anche la presenza di spazi dove poter giocare, soprattutto nelle periferie. Con un intervento "piccolo" in termini monetari è stato ottenuto un risultato grandissimo in termini sociali”.

Presenti alla cerimonia anche l’assessore ai lavori pubblici del Municipio XIII, Maria Rosaria Rizzi, l’assessore alla scuola e alle politiche giovanili, Paola Biggio, l’assessore alle politiche sociali, Serena Candigliota, la presidente della commissione sport, cultura e politiche giovanili, Arianna Ugolini, e i consiglieri municipali Alessandro Pizzuti, Barbara Flaiani e Davide Stinga, il presidente della Sezione di Roma 1, Roberto Bonardo, e il fiduciario C.O.N.I. del Municipio XIII (nonché arbitro e associato di Roma 1), Antonio Ranalli, che ha portato il saluto del presidente del Coni Lazio, Riccardo Viola.

Il Presidente Bonardo ha ricordato l’impegno degli arbitri verso iniziative sociali e di solidarietà. “In questo caso abbiamo accolto l’invito”, ha concluso, “perché in un territorio che conosciamo bene, dove i nostri associati vengono chiamati durante il campionato a dirigere le varie gare. La presenza di un nuovo impianto aiuterà tanti ragazzi ad avvicinarsi sempre di più allo sport”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente