Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

A Tommaso Cifra il premio "Serratore"

Andrea Mantuano - 20/07/2019, 13:00

Sezione di Latina
Anche gli arbitri pontini hanno tirato le somme della Stagione Sportiva 2018-2019 riunendosi in un clima di festa in una location consolidata.

Tornati al vecchio format, la serata è stata suddivisa in quattro parti; la prima aperta con un aperitivo a bordo piscina, dove i vari partecipanti hanno potuto gradire alcune delle delizie pontine e ritrovarsi piacevolmente dopo le fatiche sportive. Conduzione della serata affidata nuovamente Cristiano Partuini e Fabrizio Almanza, che in apertura hanno ricordato due colleghi recentemente scomparsi, Piero Beffa e Andrea Sportelli.

Con l’intervento del presidente della Sezione di Latina, Fiore Pressato, la serata è entrata nel vivo e sono stati accolti i numerosi ospiti tra cui, il sindaco di Latina Damiano Coletta, i Presidenti delle Sezioni di Albenga e Pescara, rispettivamente Gianluca Panizza e Francesco Di Censo, il Componente del Comitato Nazionale Maurizio Gialluisi, i Componenti del Settore Tecnico Arbitrale Nazzareno Ceccarelli e Sergio Coppetelli e infine, non meno importante, Giulio Dobosz del Comitato Regionale Arbitri del Lazio.

Interventi che sono stati intervallati da alcune sorprese, di cui teniamo a menzionare la consegna del premio speciale per i 50 anni di tessera a Giorgio Vincenzo e dei polsini personalizzati che il Consigliere Sezionale Giovanni Russo ha voluto consegnare personalmente ai fischietti pontini impiegati nell'Organico Tecnico Regionale. Ma le sorprese sono state davvero numerose: i ragazzi degli organi tecnici sezionali e regionali hanno voluto dimostrare tutto l’affetto e la riconoscenza nei confronti del Presidente attraverso una commovente lettera, insieme alla quale hanno consegnato una penna stilografica quale buon auspicio per il futuro.
Un curioso aneddoto della serata è stato lo scambio di messaggi via social con le ragazze della Nazionale Italiana di Calcio Femminile, che a modo loro hanno partecipato alla manifestazione organizzata dalla sezione pontina: quest'anno il team che ha organizzato la festa ha deciso di intitolare i vari tavoli della cerimonia ad ognuna delle giocatrici e le ragazze, sentendosi partecipi, hanno voluto ringraziare tramite canali telematici la nostra sezione per questa idea eccezionale.

Momento che non poteva mancare al gala della Sezione di Latina è l’assegnazione dei premi istituzionali e dei vari riconoscimenti, che come da tradizione sono stati consegnati dai vincitori della stagione sportiva precedente, per dare un forte senso di comunità. Il premio più ambito, il premio "Serratore", è stato assegnato al collega Tommaso Cifra.

La festa si è poi conclusa con un video che ha ripercorso con delle foto divertenti tutti i più bei momenti della stagione appena terminata, dal raduno di inizio stagione a Tagliacozzo fino agli ultimi momenti del torneo "Ferro Scapecchi".

In gallery: Partuini avvia la serata; Pressato; Dobosz; Gialluisi; Consegna del "Premio Speciale" a Giorgio Vincenzo per 50 anni di tessera; Consegna del Premio "Serratore" a Tommaso Cifra; i Presidenti delle Sezioni Laziali al taglio della torta.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente