Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Raduno precampionato CAN C, Nicchi: "Qui c定 il futuro del calcio"

Fabio Gafforini - 23/07/2019, 23:40

La terza, ricca, giornata del raduno precampionato della CAN C si apre di buon mattino con l置ltima prova atletica per il primo gruppo di assistenti: l但riet Test, che per la Commissione guidata da Antonio Damato ha avuto delle risultanze eccellenti. A margine della prova, lavoro sul campo per gli assistenti neopromossi con i Componenti Paolo Calcagno e Elenito Di Liberatore, per allineare l弛rganico su spostamento, corsa, collaborazione e segnalazioni.
Seduta di allenamento invece per gli arbitri, ancora in scarico dopo lo Yo-Yo test sostenuto marted.
Il rientro in aula, dopo una parte di lezione tecnica incentrata sulla tematica del calcio di rigore, ha visto la presenza del Presidente dell但IA Marcello Nicchi, per un incontro al quale hanno partecipato anche il Presidente e il Segretario della Lega Pro, Francesco Ghirelli ed Emanuele Paolucci.
哲essuno vi ha regalato la CAN C, ve la siete meritata esordisce il Presidente Nicchi Questa sar per voi una Stagione di miglioramento rispetto a quello che gi magistralmente avete raggiunto. Ricordiamoci ogni giorno quanto bello e importante quello che state facendo: la vostra passione, un divertimento ma soprattutto un impegno.
Il discorso del Presidente Nicchi ad arbitri e assistenti ha toccato anche temi associativi: 迭icordatevi che nell但IA ci sar sempre posto per chiunque, dentro e fuori dal campo, ma nel rispetto dei regolamenti. I vostri Organi Tecnici ne sono un esempio: finita la loro carriera sul campo, con umilt e passione verso i nostri valori fondanti, si sono messi al servizio dell但ssociazione e dei tanti ragazzi da crescere.
Francesco Ghirelli, Presidente della Lega Pro, ha voluto ringraziare l弛rganico CAN C per il lavoro svolto in una Stagione complicata come lo stata la scorsa: 天oi arbitri siete per noi un riferimento, e insieme dobbiamo tornare ad un calcio che rimette al centro le persone.
Un legame, quello tra l但IA e la Lega Pro, rimarcato anche da un annuncio fatto da Ghirelli: 的nsieme da quest誕nno istituiremo un premio dedicato a Stefano Farina, un premio per i dirigenti arbitrali della Serie C, un premio che rimarca l置nione di intenti tra mondo arbitrale e la Lega Pro. Il premio verr consegnato durante la cena di Natale: l誕nnuncio, emozionante, stato dato proprio nella sala conferenze che a Sportilia dedicata all段ndimenticato Farina.
Presentati i neo promossi e consegnate ai presidenti le maglie da gara firmate dagli arbitri, a chiudere l段ncontro stato Nicchi: 的n questa sala c定 il futuro del calcio: futuri arbitri, assistenti, osservatori, uomini e donne che cercano quotidianamente di ripagare e cercheranno di ripagare quanto a loro stato dato dall但IA.
Nel pomeriggio il cambio dei gruppi degli assistenti: a quelli dell誕rea centro-sud si sono avvicendati quelli della area centro-nord, ai quali sono state subito spiegate le novit introdotte dalla Circolare nー1 da Vincenzo Meli, Responsabile del modulo Regolamento dell'Area Studio del Settore Tecnico, con il supporto del Vice Responsabile Sud del Settore Tecnico Francesco Milardi. Primo allenamento poi per gli assistenti, in vista dei test atletici di mercoled mattina, e seduta di allenamento differenziata per gli arbitri.
In serata i lavori si sono aperti con i saluti del Responsabile Antonio Damato agli assistenti neopromossi: 鄭ndrete a calcare campi importanti, arbitrerete in contesti completamente diversi da quelli che avete conosciuto fino ad oggi. Vi chiediamo impegno e professionalit, e noi vi daremo il totale supporto.
Lavori in aula che continuano separati per i due organici: assistenti con Calcagno e Di Liberatore per parlare di collaborazione della terna e utilizzo degli auricolari, arbitri neo promossi con Damato, Maurizio Ciampi ed Emilio Ostinelli per conoscere al meglio i nuovi elementi, attraverso la visione di filmati inerenti loro gare di Serie D della passata Stagione, e trasmettere loro i sentimenti di impegno e abnegazione che distinguono l弛rganico della CAN C.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente