Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Ayroldi: “Solo la paura di fallire rende impossibile un sogno”

Felice Martucci - 03/09/2019, 18:30

CRA Puglia
Si è svolto gli scorsi 30 e 31 agosto, a Palese, il raduno precampionato di arbitri, assistenti e osservatori del Comitato Regionale Puglia, a cui ha partecipato Umberto Carbonari, Componente del Comitato Nazionale AIA. I controlli medici e i test atletici, si erano svolti precedentemente, il 26 agosto.
A fare gli onori di casa, il Presidente Nicola Giovanni Ayroldi.
La prima giornata ha visto impegnati gli arbitri e gli assistenti di Promozione ed Eccellenza, mentre nella seconda giornata si sono aggiunti gli arbitri di Prima Categoria, di calcio a 5 e gli osservatori arbitrali.
I lavori sono stati aperti dal Presidente, con il toccante ricordo del giovane arbitro pugliese prematuramente scomparso l’anno scorso per un incidente stradale: Antonello Giordano. Un caloroso applauso ha sugellato il ricordo di quello splendido ragazzo.
Nel presentare la Commissione il Presidente ha detto: “Volutamente, per i Componenti non indicherò la sezione di appartenenza, perché da quest’anno tutti noi siamo della sezione Puglia e non illustrerò il curriculum arbitrale, perché non vogliamo esaltare quello che abbiamo realizzato in passato, ma dimostrare quello che siamo capaci di fare oggi”.
Nei due giorni sono stati analizzati i test atletici, che hanno avuto un esito molto positivo, dal Referente Atletico Matteo Tosquez e dal Coordinatore Andrea Carlucci; è stata presentata l’ottimizzazione nutrizionale pre gara da Antonio Vico, Fiduciario Sanitario del CRA; sono state illustrate le linee guida, l’obiettivo tecnico e la valutazione della prestazione arbitrale, dal Presidente; è stata spiegata la Circolare n.1 dal Settore Tecnico, rappresentato dal Vice Responsabile del Centro Italia, Duccio Baglioni, dal Responsabile dell’Area Formazione, Riccardo Camiciottoli e dal Componente Francesco la Grotta; sono stati svolti i quiz tecnici, visionati numerosi filmati ed effettuati i video quiz. Inoltre si è lavorato per gruppi, con i rispettivi referenti: gli assistenti con i Componenti Regionali Stefano Ayroldi e Fabrizio Posado; gli arbitri di Promozione ed Eccellenza con il Presidente e il Coordinatore; gli arbitri di Prima Categoria con i Componenti Regionali Giuseppe Stallone e Francesco Verri; gli arbitri di calcio a 5 con i Componenti Regionali Giuseppe Piazzolla e Gioacchino Gargano; gli osservatori con il Vicepresidente CRA Leonardo Perdonò e l’Organo Tecnico Regionale Guido Scorrano.
L’elevata professionalità dimostrata dai ragazzi nello svolgere i quiz, è stata pubblicamente elogiata dal Presidente.
Nella seconda giornata si è svolta la riunione plenaria. Dapprima il Presidente ha presentato gli ospiti e ha dato a ciascuno di loro la parola. Erano presenti, tra gli altri, il Componente del Comitato Nazionale Umberto Carbonari; l’arbitro internazionale Marco Di Bello; il Responsabile della Commissione Arbitri Nazionale di Serie C, Antonio Damato; il Responsabile della Commissione Nazione del calcio a 5, Angelo Montesardi; il Componente della Commissione Nazionale di Serie D Domenico Celi; il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Puglia, Vito Tisci. Tutti hanno evidenziato l’elevato profilo della Commissione e hanno esortato i ragazzi a profondere il massimo impegno, affinchè possano realizzare i propri sogni.
A seguire sono stati consegnati i Premi “Annoscia” ai migliori esordienti della scorsa Stagione: Michele Schiavulli, Vito Lillo, Alessandro Caricati, Rossiello Natale, Federico Paladini, Roberto Aratri, Gianluca Tricarico.
A concludere è stato il Presidente: “Voglio una squadra di uomini veri, di persone per bene e serie. Fissatevi degli obiettivi, impegnatevi al massimo, lavorando duro e in silenzio, pensate sempre a migliorare e anche quando fate bene non accontentatevi mai. Per raggiungere il successo bisogna fare sacrifici, bisogna avere fiducia in se stessi e pensare sempre positivo, bisogna avere pazienza e perseveranza per potersi rialzare dopo le cadute. Bisogna evitare presunte amicizie, quelle che possono portarvi verso strade errate e ricordatevi sempre che nulla è impossibile. Siate consapevoli che solo una cosa rende impossibile un sogno: la paura di fallire”.

In copertina il Comitato Regionale Puglia 2019 -2020
In gallery:
1. La Commissione del Comitato Regionale Puglia
2. Il Presidente Ayroldi durante la riunione plenaria
3. L’intervento del Componente del Comitato Nazionale AIA Carbonari
4. Il Presidente Ayroldi illustra l’obiettivo tecnico e le linee guida ai partecipanti
5. Il Responsabile dell’Area Formazione Camiciottoli spiega la Circolare n.1
6. Il Settore Tecnico risponde a quesiti di arbitri / assistenti in organico
7. Arbitri impegnati nell’esecuzione dei test atletici

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente