Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

A raduno tutti gli arbitri molfettesi del calcio a 5

Dario Acquafredda - 04/09/2019, 19:30

Sezione di Molfetta
La Stagione è alle porte, ed il mondo del futsal molfettese riscalda i motori in vista dell’imminente inizio. E lo fa, come ogni anno e ormai da sette anni, in un modo particolarmente speciale. Nello specifico, il movimento arbitrale di calcio a 5, guidato dal Responsabile Sezionale Nicola Gisondi, ha organizzato un raduno congiunto tra arbitri della Commissione Nazionale di Calcio a 5, della Commissione Regionale Puglia Calcio a 5 e dell’Organo Tecnico Sezionale Calcio a 5. Tale raduno è stato articolato in due fasi distinte e differenti.
Mercoledì 21 agosto, presso lo stadio comunale di Bisceglie, gli arbitri su menzionati hanno sono svolti i test atletici specifici per il calcio a 5.
Domenica 25 agosto, invece, presso una nota struttura nel molfettese, il gruppo ha vissuto una giornata ricca di spunti tecnici, tattici e comportamentali.
A partire dal mattino e fino al pomeriggio, gli arbitri nazionali hanno illustrato, a livello regolamentare, ai regionali e sezionali, attraverso numerosi interventi, il ruolo del cronometrista, il gioco del portiere e varie situazioni di falli e scorrettezze. I ragazzi, nella mattinata, hanno approfondito inoltre sul campo di gioco, situazioni varie, riguardanti i posizionamenti e le gestualità, tramite delle simulazioni di casi pratici. Nel pomeriggio, si sono svolti i consueti quiz, che successivamente sono stati analizzati e discussi in sala.
L’elemento caratteristico del raduno, è stato il collegamento tra i nazionali e i giovani associati sezionali e regionali, che ha permesso a questi ultimi di poter apprendere dai più esperti, diverse nozioni tecniche, comportamentali e tattiche, frutto dell’esperienza acquisita nei diversi anni svolti nella CAN 5.
Gli arbitri nazionali, a cui ci si riferisce sono: Donato Lamanuzzi, Luca De Candia, Luigi Fiorentino, Nicola Acquafredda, Antonio Dimundo, Vito Matera, Domenico De Candia e Tommaso Traetta. Ugualmente prezioso, è risultato il contributo dei diversi osservatori della sezione adriatica, quali Massimo Tavella e Giovanni Cascavilla, in organico alla CAN 5 e Donato Di Clemente, Domenico Nicolò, Mirco Sangilli e Michele Calò, in organico nel Comitato Regionale Puglia.
Nel corso della giornata, il gruppo è stato raggiunto da altri arbitri nazionali, quali, Emanuele Prenna, Giovanni Ayroldi, Vito Mastrodonato e Ciro Di Maio che hanno salutato i colleghi e hanno ribadito loro quanto siano utili queste esperienze per una crescita a livello comportamentale e tecnico, fondamentale per poter raggiungere i traguardi preposti.
Il Presidente Sezionale Antonio De Leo, il Vicepresidente Tommaso Regina, ed alcuni membri del Direttivo, hanno seguito le varie fasi, affiancando i ragazzi nel corso dei lavori.

In Copertina il gruppo dei partecipanti al raduno
In gallery:
1. Il gruppo dei partecipanti prima di sostenere i test atletici
2. Spiegazione della simulazione successivamente effettuata
3. Il riscaldamento prima dei test atletici

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente