Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

BSWC 2019, Matticoli e Conti “italiani mondiali”

Omar Ruberti - 21/11/2019, 17:00

Si apre oggi ad Asuncion in Paraguay la decima edizione della FIFA Beach Soccer World Cup in programma fino al 1° dicembre. Pochi giorni fa il Presidente della FIFA, Gianni Infantino, ha inaugurato una spettacolare Beach arena, la prima del Paese dedicata esclusivamente al Beach Soccer sulla quale verranno disputate tutte le gare del mondiale.

L’impianto si trova presso la sede del Comitato Olimpico Paraguaiano nella città di Luque nell’area metropolitana di Greater Asuncion; la sua costruzione è durata otto mesi, ha una superficie totale di 5000 metri quadri e un’area di gioco di 1.880 metri quadri. Le tribune hanno una capacità di 3.150 spettatori. Anche se nello scorso mese di settembre la struttura ha ospitato il Beach Soccer Copa Libertadores, la sua inaugurazione ufficiale coincide con la massima competizione di questa disciplina. “Los Pynandi”, letteralmente piede di orso in Guarani, è la denominazione che assume lo stadio quale segno di riconoscimento per la squadra nazionale di Beach Soccer e quindi per questo sport.

Al Torneo prenderanno parte sedici squadre divise in quattro gironi; le prime due di ogni raggruppamento si qualificheranno ai Quarti di Finale. La partita inaugurale vedrà schierate la selezione italiana e quella tahitiana in calendario oggi alle 16:15 ora locale (20:15 in Italia).

Oltre al Team azzurro, affidato alla guida del Commissario Tecnico Emiliano De Luca, il tricolore è magistralmente rappresentato dalla squadra arbitrale. Sono infatti volati in Paraguay l’arbitro internazionale elite del Beach Soccer Gionni Matticoli e l’istruttore FIFA, nonché Componente del Comitato Nazionale dell’AIA Michele Conti. Conti condivide insieme ai colleghi Cesar Figueredo (Uruguay), Lakhdar Benchabane (Francia) e Victorino Rodriguez (El Salvador) il ruolo di Referee Assessor, ovvero la squadra dei designatori per la più importante competizione internazionale di Beach Soccer.

Matticoli, unico italiano convocato tra i ventiquattro direttori di gara, è al suo quarto mondiale: la prima convocazione risale al 2013 per l’edizione di Tahiti; poi in Portogallo nel 2015 dove ha diretto la finalissima; l’ultima edizione svoltasi alle Bahamas nel 2017 l’ha visto designato per la finale 3/4 posto. Matticoli eguaglia così il record di convocazioni a questa competizione finora detenuto da un altro italiano, Fabio Polito, ora osservatore in forza alla Commissione Arbitri Nazionale di Beach Soccer e componente del Settore Tecnico Arbitrale.

La pattuglia arbitrale della FIFA è già al lavoro dal 13 novembre per una sessione riservata alla refereeing staff; dal 16 novembre è iniziato, invece, il raduno degli arbitri strutturato in quattro moduli comprensivi di aspetti atletici, medici e regolamentari. Le prime designazioni sono state rese note questa mattina, in conclusione del raduno. Matticoli esordirà sabato 23 nella gara del girone A tra USA e Giappone in programma per le ore 17:50 ora locale. Al suo fianco il collega francese Sofien Benchabane.

Sara possibile seguirà la competizione su RAI Sport o su Sky. Che lo spettacolo abbia inizio!

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente