Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Presentati i 45 nuovi arbitri entrati in organico

Ettore Cappa - 31/12/2019, 16:30

Sezione di Torino
Lo scorso 14 dicembre, con il superamento degli esami da parte degli aspiranti direttori di gara, la Sezione di Torino "Luca Colosimo" ha potuto festeggiare 45 nuovi colleghi, formati nell'ambito del Corso Arbitri Nazionale indetto ad ottobre.
Una grande soddisfazione, sia per i numeri particolarmente consistenti degli iscritti sia, soprattutto, per la giovane età degli stessi, con un'età media anagrafica di poco superiore ai 18 anni.
"Sono entusiasta di questo risultato, che costituisce la prova della bontà del lavoro di squadra che stiamo mettendo in campo" ha raccontato il Presidente sezionale Andrea Mazzaferro nel ringraziare tutti i suoi collaboratori che hanno dato il meglio nell'organizzazione delle lezioni e nel corso della precedente fase di reclutamento.
Proprio al fine di proseguire il fruttuoso lavoro iniziato nella prima parte della Stagione, infatti, il consigliere Gianluca Cipriano è già all'opera insieme ad altri colleghi per organizzare al meglio un secondo percorso formativo, come sempre riservato ai ragazzi ed alle ragazze di età compresa tra i 15 e i 35 anni, che si svilupperà durante il girone di ritorno dei Campionati, per consentire a tutti di sostenere gli esami prima del termine dell'annata sportiva.
Lo stato di salute di una Sezione si comprende dalla capacità di formare nuove leve e di creare immediatamente un senso di affezione all'Associazione, mettendo insieme il dato tecnico, la qualità della formazione con lo spirito di amicizia ed il piacere di stare insieme che rendono unica l'AIA.
In questo senso, nella serata del 16 dicembre i giovani colleghi hanno così potuto ricevere la loro prima divisa arbitrale in un clima di festa e serena condivisione nel corso dell'incontro dedicato agli auguri natalizi ed alla premiazione degli associati promossi negli Organi Tecnici Nazionali, alla presenza di numerosi colleghi e, in particolare, del Presidente del Comitato Regionale Luigi Stella, anch'egli associato torinese.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente