Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Gli arbitri a braccetto con la solidarietà

Fabio Donatelli - 09/01/2020, 09:00

Sezione di Taranto
La Sezione arbitri di Taranto è da anni protagonista nel campo della solidarietà. Una delle più vive testimonianze è la "Martina Cup", competizione estiva di calcio a 5 tra associati dedicata alla piccola Martina, nipotina di Paolo Laudato, assistente arbitrale di Serie C, prematuramente scomparsa qualche anno fa a causa di una malattia incurabile. La manifestazione è giunta alla X Edizione e il ricavato, come le volte precedenti, è stato destinato alla missione di Farim in Guinea Bissau, che ha il fine di dare formazione cristiana alle comunità del posto, di fornire assistenza medica e di costruire scuole materne e primarie.
Quest'anno la Sezione è riuscita a bissare la donazione estiva, con una raccolta fondi durante la consueta cena tra associati organizzata a ridosso del Natale e il ricavato dal torneo di Santo Stefano, un quadrangolare che ha visto partecipi arbitri, osservatori, ‘aspiranti’ arbitri ed ex associati. Il totale, che ammonta a 500 euro, sarà destinato alla ONLUS dei genitori dei bambini del reparto di Oncoematologia pediatrica dell'ospedale "SS. Annunziata" di Taranto, intitolato a Nadia Toffa, giovane giornalista deceduta nello scorso agosto.
Tra I destinatari, c'è anche la piccola Chiara, nipote di un ex associato della Sezione di Taranto, che sta lottando anche lei contro la malattia. Seguiranno altri manifestazioni con le medesime finalità.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente