Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Concluso il Corso, accolti 24 nuovi giovani arbitri

Fabio Donatelli - 14/02/2020, 12:00

Sezione di Taranto
La Sezione di Taranto ha ultimato il Corso arbitri reclutando 24 nuovi associati. La commissione riunitasi in esame il 4 febbraio, è stata presieduta dalla Componente del Comitato Regionale Arbitri Pugliese, Carmen Piccolo, dal Segretario del CRA Pasquale Cariello, dal Presidente sezionale Giovanni Di Leo e da Leonardo Sansolino in qualità di segretario.
Il Corso, svoltosi nella sede sezionale, è durato due mesi, da metà novembre fino a metà gennaio, ed è stato tenuto dal Vice Presidente Vicario, nonché arbitro benemerito della sezione, Leonardo Sansolino. Prezioso è risultato anche il contributo degli arbitri e degli assistenti nazionali della sezione: Alessio de Vincentis (Serie D), che segue quotidianamente negli allenamenti i neo arbitri, ha illustrato la Regola 12, mentre Paolo Laudato e Alessandro Pacifico (entrambi in Serie C) hanno illustrato la Regola 11.
Tutti e 24 gli aspiranti arbitri hanno superato l’esame composto da due prove: quiz di 20 domande sul regolamento tecnico ed associativo e colloquio orale.
Molto soddisfatto il Presidente Di Leo che ha così esordito con i nuovi ‘fischietti’: “Vi auguro tante soddisfazioni a livello arbitrale e personale, con la speranza che questo vostro percorso possa forgiarvi caratterialmente anche nella vita di tutti i giorni”.
Questi i nuovi arbitri: Alessandro Palumbo (di 18 anni), Alessio Antonucci (20), Alessio Salvi (19), Andrea Valenti (15), Andrea Zinzi (17), Antonio Spinelli (18), Bianchi Stella (17), Ernesto Cellamare (17), Ettore Sisto (15), Francesco Menza (16), Francesco Pagliaro (15), Gabriele Iemma (15), Gianluca Pio Ventrella (17), Giordana Boccardi (16), Giorgia Gigante (16), Giosué Scarnera (16), Graziano De Benedictis (16), Jefferzon Murroni (19), Luigi Cozzupoli (19), Matteo Gigante (17), Matteo Francesco Pupino (15), Samuele Vasto (16), Simone Semeraro (16), Stefano Fanelli (17).

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente