Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Programma atletico di mantenimento per allenarsi a casa

18/03/2020, 15:33

Il Settore Tecnico, proseguendo i progetti per la formazione a distanza, nel rispetto delle misure di contenimento del Covid-19, ha predisposto un programma atletico di allenamento domestico. Si tratta di una serie di esercizi fisici per il mantenimento della forma fisica, da effettuare individualmente nel proprio domicilio, nell’assoluto rispetto di quanto previsto dalle attuali restrizioni contenute nel DPCM. Il programma è composto da sedute settimanali in base alle condizioni di allenamento di ogni associato.

Dal punto di vista metodologico è bene ridurre l’esposizione ai carichi di lavoro intensi, che possono temporaneamente indebolire le difese immunitarie. L’obiettivo del programma, curato dal prof. Carlo Castagna, è infatti quello di mantenere la forma fisica mediante controllati carichi di moderata intensità e volume. L’allenamento deve essere svolto in casa o in aree confinanti (nel proprio giardino) per evitare contatti ed esposizioni pericolose per la salute propria o altrui.

“Lo scopo di questo nuovo progetto - ha dichiarato il Responsabile del Settore Tecnico Alfredo Trentalange – è quello di proporre un programma atletico di mantenimento, da eseguire a casa in totale sicurezza e in osservanza alle misure di contenimento del Covid-19, nella speranza che possa in parte supplire alla chiusura dei poli sezionali”.

Il programma (scaricabile a fondo articolo) è stato inviato a tutte le 207 Sezioni italiane, ai Comitati Regionali e Provinciali, agli Organi Tecnici Nazionali (CAN A, CAN B, CAN C, CAN D, CAI, CAN5 e CAN BS). L’iniziativa segue quella dei video quiz inviati nei giorni scorsi a tutte le Sezioni italiane per la formazione tecnica a distanza di arbitri, assistenti ed osservatori.

Scarica l'allegato: Programma di allenamento domestico

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente