Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Scomparso il Presidente Onorario Antonio Magni

04/04/2020, 18:30

Sezione di Seregno
La Sezione di Seregno annuncia con immensa tristezza la scomparsa del Presidente Onorario Antonio Magni. Nato a Vimercate nel 1927, a ventun’anni aveva frequentato il corso per aspiranti arbitri, dopo essere stato convinto da alcuni amici già nei ruoli della Sezione di Seregno. Nel 1949 ricevette la qualifica di Arbitro Effettivo e si rese subito disponibile a partecipare anche alla gestione associativa della Sezione.
Dopo le esperienze nei Campionati giovanili, Antonio Magni approdò a disposizione del Comitato Regionale fino ad essere promosso nel 1957-58 alla Commissione Arbitri Semi Professionisti (CASP) per dirigere gare della IV Serie nazionale. Intraprendente, dinamico, coinvolgente nella sua bonaria vulcanicità si dimostrò negli anni sempre più attivo e protagonista nella vita associativa tanto che nella Stagione 1978-79 venne chiamato dall’AIA a ricoprire l’incarico di Presidente di Sezione, segnando così il ricambio generazionale dopo che alla guida degli arbitri seregnesi si erano alternati gli storici fondatori e il veterano Guglielmo Matucci. Magni rimarrà alla guida degli arbitri seregnesi fino al 1990. In quel periodo svolse anche la funzione di osservatore arbitrale alla CAN C dal 1981-82 al 1984-85.
Dopo la lunga presidenza, Antonio Magni continuò ad assicurare la sua esperienza e la sua competenza sia ai giovani arbitri seregnesi, svolgendo la funzione di osservatore nei Campionati giovanili, sia ai dirigenti che ricevettero da lui il testimone. Assiduo frequentatore delle riunioni tecniche, era sempre atteso ed apprezzato il suo intervento alle Assemblee Ordinarie ed in particolare a quelle Elettive in cui sapeva bene ricordare la storia e la tradizione della Sezione di Seregno, insieme spronando i nuovi presidenti ad operare nel solco di quella gloriosa tradizione per il bene di tutti gli associati e dell’AIA.
Gli arbitri seregnesi, riconoscenti per quanto aveva fatto per la Sezione, nel 2004 lo avevano voluto nominare Presidente Onorario.
Antonio Magni era stimato ed apprezzato dall’intera comunità brianzola: Cavaliere della Repubblica, aveva ricoperto la carica di Sindaco di Arosio, era stato presidente della locale squadra di basket ed era stato scelto a presiedere la Fondazione Borletti che gestisce la Casa di Riposo dove era stato infine accolto negli ultimi anni.
Antonio lascia la moglie Anna a cui si stringono affranti in un caloroso abbraccio il Presidente Cristian Brasi, i Vice Presidenti Paolo Cazzaniga e Simone Sozza, gli ex Presidenti Luciano Aceti, Santino Aceti e Genesio Cesana, il Consiglio Direttivo e tutta la Sezione di Seregno.

Nella foto principale: Antonio Magni.
In gallery alcune immagini di importanti momenti associativi:
- Festa Novantesimo Fondazione con il Presidente dell'AIA Marcello Nicchi, il Componente del Comitato Nazionale Alberto Zaroli e il Presidente del CRA Lombardia Alessandro Pizzi.
- La premiazione per i 70 anni di tessera.
- Gli ultimi 5 Presidenti di Sezione con il Presidente dell'AIA Marcello Nicchi.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente