Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Auguri di Buona Pasqua

10/04/2020, 15:30

Siamo diventati arbitri ed abbiamo iniziato a giocare le nostre partite da soli, anche se uniti da un’unica appartenenza. Poi abbiamo sempre di più ampliato il concetto di squadra, in campo e fuori. Oggi, probabilmente, è quello che ci manca di più, assieme al profumo dell’erba o della terra bagnata dei campi di periferia.

Ma questo periodo di emergenza sanitaria ci sta facendo recuperare la dimensione della famiglia a cui spesso, anche per questa nostra passione, abbiamo sottratto tempo prezioso.
Viviamo questa Pasqua come una nuova opportunità di rinascita, perché in fondo al tunnel c’è sempre una luce. E questa luce già la stiamo vedendo, e si avvicina sempre di più.
Stiamo ridefinendo le nostre abitudini, ma presto potremo tornare alla vita di tutti i giorni. Con qualche consapevolezza in più.

A voi arbitri e alle vostre famiglie, ma anche a tutti gli sportivi ed appassionati di sport, rivolgo un sincero augurio di Buona Pasqua.
Distanti, ma uniti.

Marcello Nicchi
Presidente dell’AIA


^^^

Ai sentimenti augurali del Presidente, si uniscono il Vice Presidente Narciso Pisacreta, i Componenti del Comitato Nazionale, il Responsabile del Settore Tecnico Arbitrale e gli Organi Tecnici Nazionali, il Segretario dell'AIA Francesco Meloni, il Vice Segretario Massimo Solfanelli e tutto il personale dell’Associazione.

Anche il Direttore Responsabile della rivista "l'Arbitro" Carmelo Lentino, i Coordinatori della redazione e i venti Referenti regionali augurano agli associati, ed ai lettori del sito web e della Rivista associativa, serene Festività pasquali.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente