Covid-19, i nuovi Comunicati Ufficiali sull'attività tecnica dell'AIA

Covid-19, i nuovi Comunicati Ufficiali sull'attività tecnica dell'AIAIl Presidente dell'Associazione Italiana Arbitri, Marcello Nicchi, ha deliberato in data odierna tre nuovi Comunicati Ufficiali. Si tratta di decisioni assunte in seguito all'eccezionale situazione determinatasi per l’emergenza epidemiologica da Covid-19. I documenti, scaricabili a fondo articolo, sono relativi a:

- Requisiti per promozione e avvicendamento di arbitri, assistenti arbitrali e osservatori della CAN D e della CAI.
- Requisiti per avvicendamento di arbitri e osservatori arbitrali a disposizione della CAN 5.
- Requisiti per promozione alla CAI, alla CAN D e alla CAN 5 di arbitri e assistenti
degli Organi Tecnici Regionali e Provinciali.
- Provvedimento di non rinnovo tessera per inidoneità tecnica di cui all’art. 52, comma 1 lett. b) n. 1), del Regolamento AIA.
- Attività tecnica minima della Stagione Sportiva 2019/2020.
- Corso di qualificazione per l’inquadramento nel ruolo degli assistenti arbitrali.

Consulta qui i Comunicati Ufficiali



C.U. 79 - Deroga inquadramento CAND CAI CAN5


C.U. 80 - Deroga inquadramento CRA-CPA SEZIONI


C.U. 81 - Deroga inquadramento CORSO AA e NUMERO GARE


Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)
I nostri sponsor

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri