Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Diciotto nuovi arbitri dopo il Corso online

Alessia Evangelista - 10/06/2020, 11:00

Sezione di Lecce
Giovedì 21 maggio 2020: è un gran bel giorno per la famiglia arbitrale leccese che in un periodo delicato come quello che si sta vivendo, accoglie in organico 18 nuovi direttori di gara, di cui due donne, provenienti da tutta la provincia. Il reclutamento effettuato, che incide notevolmente sull’abbassamento dell’età media, permette di guardare con maggiore ottimismo al futuro della Sezione AIA di Lecce.
Il corso è stato svolto in due fasi dagli istruttori Daniele De Santis, arbitro della Commissione Arbitri Nazionale di Serie C, e Mattia Politi, assistente anch’egli della CAN C, coadiuvati da altri due assistenti CAN C, Edoardo Federico Cleopazzo e Gianluca Matera. Nella prima fase, tenutasi presso la sede sezionale nel periodo precedente all’emergenza sanitaria, gli istruttori hanno spiegato agli aspiranti arbitri le 17 Regole del Giuoco del calcio; nella seconda fase, attuata attraverso delle riunioni in videoconferenza, gli stessi istruttori hanno voluto consolidare l’acquisizione del Regolamento ripetendo quanto fatto in presenza e rispondendo ai dubbi e alle domande dei frequentanti il corso.
La Commissione d’esame è stata presenziata da Francesco Verri, Componente del Comitato Regionale Arbitri Puglia, dal Presidente sezionale Paolo Prato e dall’Organo Tecnico Sezionale Marco Capilungo. Ha inoltre partecipato all’esame Angelo Tomasi, che ha fornito il supporto tecnico necessario affinché i lavori si svolgessero al meglio. Presenti anche il Presidente del CRA Puglia Nicola Giovanni Ayroldi ed il Segretario CRA Pasquale Cariello.
Ayroldi ha dato il benvenuto ai ragazzi e ha raccomandato loro di vivere l’esperienza arbitrale con impegno e serietà, certo che con tali attitudini possano riuscire a crescere non solo come arbitri ma anche come uomini. Ha infine fatto loro un grosso in bocca al lupo per la Stagione prossima, affinché possano scendere in campo quanto prima per mostrare progressivamente le loro qualità, speranzoso che la grave emergenza sanitaria che ha investito la nazione e il mondo si dissolva al più presto.
L’esame si è svolto in video conferenza con la seguente modalità: si sono mostrati dei video che riportavano delle situazioni arbitrali. Per ciascuna situazione presa in esame, un candidato si esprimeva sulla opportuna decisione. La prova è stata da tutti brillantemente superata e Il riscontro finale è risultato molto positivo, in quanto i ragazzi esaminati si sono dimostrati preparati e molto appassionati.
Questi i nuovi arbitri: Alessandro Pasquale Andriani, Alessio Orlando, Alessio Rizzo, Arianna Garzia, Daniel Chicco, Emanuele Petrelli, Fabio Scardino, Francesco Ferramosca, Francesco Perrone, Gabriele Firenze, Gabriele Lombardo, Gianluca Quaranta, Niccoló Pino, Nicola Pedone, Niccoló Lucio Taurino, Raffaele Castoro, Riccardo Felline, Valeria Pepe.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente