Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Otto nuovi arbitri dopo il primo Corso online

Francesco Leone - 15/07/2020, 08:00

Sezione di Catanzaro
La Sezione “Antonio Gualtieri” di Catanzaro, nonostante l’emergenza Coronavirus, ha organizzato il primo Corso arbitri in videoconferenza.
Lo scorso 22 gennaio si erano tenuti gli esami del Corso Nazionale e 18 giovani, tra cui cinque ragazze, avevano superato l’esame e conseguito la qualifica di arbitro effettivo.
Il Consiglio Direttivo Sezionale, riunitosi il 4 marzo (ovvero l’ultimo consiglio svoltosi nei locali sezionali), aveva deciso di istituire un nuovo Corso, per colmare le lacune venutesi a creare nell’organico.
La situazione sanitaria emergenziale ha dapprima indotto il differimento di tutte le attività e successivamente il Presidente Francesco Falvo, visto l’eccellente lavoro svolto in questi mesi dal gruppo informatico, la cui competenza e bravura tecnologica ha consentito lo svolgimento delle riunioni tecniche e dei consigli direttivi in videoconferenza, ha deciso di tenere le lezioni del Corso in videoconferenza.
Il Corso ha avuto inizio il primo maggio ed è stato diretto, con competenza e professionalità, da Fabrizio Colosimo, il quale si è avvalso della valida collaborazione, tecnica e tecnologica, dei colleghi: Umberto Critelli, Giuseppe Sabato e Francesco Zangara.
Al corso hanno preso parte otto aspiranti arbitri e si è svolto in undici lezioni.
Lunedì 29 giugno si sono svolti gli esami, in videoconferenza, grazie al fondamentale ausilio del Responsabile informatico del Comitato Regionale Arbitri, Gaspare Concolino.
La Commissione d’Esami, Presieduta da Ercole Vescio, ha sottoposto i partecipanti alla prova selettiva per eccellenza: il test sul Regolamento.
Superata bene la prova scritta, gli aspiranti arbitri sono stati interrogati e tutti hanno risposto, in modo brillante e disinvolto, dimostrando una buona conoscenza del Regolamento.
La Commissione, composta anche da Lorenzo Costa e Francesco Minio (i due Vicepresidenti di Sezione), una volta completate le prove d’esame, ha giudicato idonei tutti i partecipanti.
Ecco i nominativi degli otto nuovi arbitri: Silvia Curcio; Francesco Valentino Grillo; Nilo Maida; Carla Megna; Samuele Pirillo; David Votta; Simone Cosco e Alessia Tallarico.
Un dato interessante emerge, subito, dalla semplice lettura dei nomi: tre neo arbitri sono donne (un medico chirurgo; una consulente in marketing ed una studentessa), le quali arricchiscono il nucleo delle quote rosa della sezione catanzarese. Con l’ingresso di Silvia, Carla ed Alessia, le donne della Sezione di Catanzaro sono 21, ovvero il 10 percento della forza arbitrale sezionale!

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente