Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Il Settore Tecnico dell’AIA pronto per la nuova Stagione Sportiva

Federico Marchi - 09/08/2020, 13:30

Dopo due intense giornate di riunioni, si è concluso a Tivoli il raduno di inizio Stagione Sportiva dell'Area Formazione del Settore Tecnico. “I nostri Componenti sono pronti – ha detto il Responsabile Matteo Trefoloni - Nelle prossime settimane inizieranno i raduni precampionato degli Organi Tecnici Nazionali, dalla CAN A alla CAN 5, che vedranno la partecipazione del Modulo Regolamento e Perfezionamento Tecnico chiamato ad illustrare le novità regolamentari della nuova Stagione Sportiva. Pari impegno sarà successivamente svolto in occasione dei raduni organizzati su tutto il territorio nazionale a cura delle Sezioni e dei Comitati Regionali e Provinciali. Incontri che si svolgeranno seguendo scrupolosamente le misure anti Covid stabilite dalle autorità nazionali e locali”.

Nella seconda giornata, i lavori sono proseguiti in aula con la trattazione di nuovi argomenti regolamentari. Dopo il focus di ieri, relativo in particolare ad alcune casistiche di contrasti e falli di giuoco, Matteo Trefoloni ha oggi concentrato l’attenzione sul tema Dogso/Spa analizzando quindi l’aspetto tattico delle infrazioni. Un secondo approfondimento ha poi riguardato alcune specifiche situazioni di fuorigioco, con le interpretazioni tecniche sulle giocate dei difendenti e sull’impatto degli attaccanti. Gli episodi, seguendo la consueta metodologia, sono stati analizzati tramite la visione di numerosi filmati tecnici presentati dal Responsabile del Modulo Regolamento e Perfezionamento Enzo Meli.

“La formazione dei Componenti del Settore Tecnico - – ha concluso Trefoloni - proseguirà in maniera costante per tutto il corso dell’anno, anche tramite incontri virtuali in videoconferenza e la condivisione di nuovi filmati didattici attraverso il sistema cloud”. In riunione è stato infatti presentato il progetto della “piattaforma tecnica”, uno strumento innovativo che permetterà di raggiungere con la didattica a distanza 6000 arbitri nazionali e regionali di tutt'Italia.

In chiusura sono giunti a tutti i Componenti gli auguri di buona Stagione da parte di Trefoloni e della sua squadra: i Vice Marco Ivaldi (nord), Riccardo Tozzi (centro) e Domenico Celi (sud), il Coordinatore Marcello Marcato, i Responsabili dei Moduli Enzo Meli (Regolamento e Perfezionamento Tecnico - calcio), Francesca Muccardo (Regolamento e Perfezionamento Tecnico - calcio a cinque) e Valentina Garoffolo (Talent & Mentor).


Nelle fotografie in gallery: Trefoloni e Meli; Tozzi, Celi e Garoffolo; l'aula; Marcato.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente