Raduno di inizio Campionato per il calcio e il futsal

CRA Puglia

Raduno di inizio Campionato per il calcio e il futsalSi è tenuto il 18, 19 e 20 settembre a Palese e nel pieno rispetto del protocollo COVID, il raduno precampionato degli arbitri e degli assistenti del Comitato Regionale Puglia, compresa la Prima Categoria e il calcio a 5. Per il Comitato Nazionale dell’AIA ha partecipato Stefano Archinà.
A fare gli onori di casa il Presidente Nicola Giovanni Ayroldi. Nel presentare i Componenti del CRA, questi ha elogiato il lavoro svolto dal team della scorsa Stagione ed ha sottolineato quanto sia importante per l’attuale Commissione proseguire con lo stesso affiatamento.
Nelle tre giornate il Referente Atletico Matteo Tosquez ha analizzato le risultanze dei test atletici, svolti il 12 settembre; il Fiduciario Sanitario Antonio Vico ha trattato la psicologia arbitrale; il Coordinatore Andrea Rosario Carlucci ha spiegato la metodologia di allenamento; il Presidente CRA ha illustrato le misure anti COVID, insieme agli obiettivi tecnici e alla valutazione della prestazione arbitrale.
Per il Settore Tecnico dell’AIA sono stati presenti allo stage il Vice Responsabile Domenico Celi, il Componente Angelo Binetti e per il futsal il Componente Giacomo De Varti, che hanno spiegato le modifiche regolamentari contenute nella Circolare n. 1 e somministrato i test tecnici.
A seguito di lavori di gruppo sono stati altresì visionati numerosi filmati, una match analysis che ha richiamato i vari aspetti della prestazione arbitrale.
Nella mattinata del secondo giorno gli arbitri di Eccellenza, guidati da Ayroldi e Carlucci, hanno svolto lavoro pratico sul terreno di gioco della struttura ospitante. Seguendo le istruzioni impartite hanno simulato i posizionamenti da assumere nelle diverse riprese di gioco e le misure di prevenzione eventualmente da attuare in tali circostanze, l’idoneo spostamento, le misure da attuare per ottimizzare la collaborazione tra arbitri ed assistenti arbitrali.
Sia per il calcio sia per il futsal la didattica svolta con l’analisi dei filmati è stata caratterizzata da una gran cura dei dettagli. Per ogni video proiettato, il Presidente o un Componente analizzava l’azione nella sua interezza, forniva la motivazione dell’eventuale errore e indicava i rimedi per prevenirli. In tale lavoro, per il calcio è stata data grande attenzione al DOGSO, alla SPA, all’hand ball e ai gravi falli di gioco; per il calcio a 5 invece, al DOGSO, alla SPA e ai falli di mano.
Molto proficuo è risultato il lavoro svolto dal Settore Tecnico durante il raduno, così come evidenziato da Ayroldi e Archinà.
La seconda giornata, verso mezzogiorno si è tenuta la riunione plenaria. Erano presenti, tra gli altri, lo stesso Archinà, il Componente della Commissione Arbitri Nazionale della serie D Stefano Ayroldi; il Responsabile della Commissione Nazionale di calcio a 5 Angelo Montesardi; il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Puglia Vito Tisci; il Componente ‘di casa’ del Comitato Nazionale Maurizio Gialluisi. Tutti hanno evidenziato il momento delicato che si sta vivendo e hanno dato merito al CRA per aver reso possibile lo svolgimento del raduno in presenza, nel pieno rispetto del protocollo COVID. Hanno auspicato che si possa tornare quanto prima alla normalità e hanno incoraggiato i presenti a seguire i dettami di una Commissione di altissimo profilo.
A concludere la plenaria è stato il Presidente regionale, con un discorso molto coinvolgente, che ha inizialmente elogiato il comportamento paziente e tenace della sua ‘squadra’ durante il lungo periodo di assenza dai campi di gioco. Ha poi dispensato consigli e trasmesso una forte carica motivazionale: “Ponetevi degli obiettivi che vi portino a credere nei vostri sogni perché nulla è impossibile. Per raggiungere le mete fissate è fondamentale avere determinazione, essere motivati a superare i limiti, avere coraggio per oltrepassare l’ostacolo, lavorare duramente. Sappiate che questa Commissione crede in voi”.

In Copertina: il Comitato Regionale Puglia 2020-2021
In gallery:
1: Il Comitato Regionale Puglia
2: Ayroldi e Carlucci durante il lavoro pratico sul campo con gli arbitri di Eccellenza
3: Ayroldi durante la riunione con gli arbitri di Promozione ed Eccellenza e con gli assistenti di Promozione
4: Un momento della riunione plenaria
5: I Responsabili degli osservatori Leonardo Perdonò e Guido Scorrano
6: Un momento della riunione congiunta tra i gli arbitri di Prima Categoria e gli arbitri e osservatori dI calcio a 5
7: Arbitri impegnati ad effettuare i test atletici

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri