Anche gli arbitri del futsal ai nastri di partenza

CRA Calabria

Anche gli arbitri del futsal ai nastri di partenzaLo scorso 20 settembre, presso la sala convegni del Centro Federale di Catanzaro, messa a disposizione dal Presidente della LND Calabria Saverio Mirarchi, si è svolto il raduno di inizio Campionato degli arbitri del calcio a 5. Nel corso dell’evento, a cui ha preso parte, tra gli altri, il Componente del Comitato Nazionale dell’AIA Michele Conti, sono state rispettate in pieno le prescrizioni contenute nel protocollo anti COVID-19.
“Nuove guide ma stessa strada, quella della motivazione, della disponibilità, della costanza, del rispetto delle regole e del gruppo, caratteristiche che negli anni hanno permesso a questa squadra di fare il salto di qualità". Queste le parole in apertura dei lavori del Presidente del Comitato Regionale Franco Longo, che ha accolto i ragazzi, i quali hanno tributato un lungo applauso di ringraziamento all’ex delegato regionale del futsal Ercole Vescio, presente in aula in rappresentanza del Settore Tecnico. Accolti nel contempo i nuovi due delegati, Alessandro Merenda e Gennaro Luca De Falco, definiti dal Presidente “due instancabili che metteranno a disposizione del movimento la lunga esperienza maturata sui campi di gioco di tutta Italia. A loro ed a voi un grosso in bocca al lupo per questa particolare stagione ricca di sfide!".
Il raduno è proseguito con la spiegazione e l’approfondimento delle significative ed importanti novità regolamentari introdotte dalla Circolare n. 1, argomenti affrontati con la consueta chiarezza e praticità dal Componente del Settore Tecnico, Ercole Vescio, segno evidente gli ottimali risultati dei quiz tecnici che hanno messo in evidenza la preparazione del gruppo. Nel pomeriggio parola ai due nuovi Componenti, Alessandro e Gennaro, che aldilà delle disposizioni tecniche si sono soffermati sui principali valori, alla base dello sport e della vita, che caratterizzeranno il nuovo percorso: “Rispetto, collaborazione, integrazione e appartenenza, disciplina e costanza, impegno e sacrificio, motivazione, umiltà, autostima ed etica”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri