Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Il lockdown non ferma il Campionato del Regolamento

Matteo Ferrante - 10/10/2020, 09:00

Sezione di Pescara
Lunedi 28 settembre si è svolta la finale del Campionato del Regolamento del calcio relativa alla Stagione Sportiva 2019 – 2020, che normalmente viene svolta contestualmente alla Festa di fine Stagione.
L’annata sportiva conclusa da qualche mese, difficile da definire ‘normale’, ha causato un fisiologico ritardo nella conclusione di questo importante progetto di formazione tecnica ed associativa, che da diversi anni la Sezione di Pescara sta portando avanti. L'occasione è servita anche per ridare un segno di ripresa a tutti gli associati e per non perdere i frutti di un progetto che, da ottobre 2019 a marzo 2020, è andato avanti con le tradizionali regole del Test tecnico settimanale da svolgere e consegnare in Sezione, mentre, durante il lockdown, si è svolto con una modalità interattiva che ha coinvolto ugualmente gli associati pescaresi.
Inoltre, proprio a causa della chiusura anti COVID, il Consiglio Direttivo, piuttosto che annullare l’evento ha ritenuto opportuno rimodularlo con un ‘format’ nuovo ed accattivante, trasformando il problema in opportunità. Si sono così distinte due fasi: una ‘Fase 1’ e una ‘Fase 2’, in cui sono risultati classificati per la finale i primi quattro di ogni rispettiva fase.
I finalisti, cosi classificati, sono risultati: Matar Diop, Federica Ruggieri, Francesco Salce, Lorenzo Norscia, Pietro Di Carlo, Elisabetta Antonucci, Paolo Di Carlo, Davide Sciubba.
La finale si è svolta con la modalità definita ‘Tiri di Rigore’: sfide tra i partecipanti su 5 domande per ciascuno. Ogni risposta esatta corrisponde ad un gol. Chi al termine dei 5 tiri di rigore risultava in vantaggio, passava al turno successivo.
In questo modo si è effettuato un sorteggio integrale mediante il quale si sono formate le sfide dei quarti, le cui eliminatorie hanno formato le semifinali, e da cui si sono trovati a sfidarsi in una finale tutta dell’Organo Tecnico Sezionale, Lorenzo Norscia contro Matar Diop.
Quest'ultimo è risultato vincitore alla luce delle varie domande che sono state sottoposte agli sfidanti.
L'evento della finale si è svolto in presenza, nel pieno rispetto delle norme anti COVID-19. Ulteriore messaggio di rilancio che il Consiglio Direttivo ha voluto trasmettere a tutti gli associati.
La vittoria finale, tuttavia, può essere attribuita a tutti i partecipanti al ‘Campionato del Regolamento’ che grazie a questo progetto hanno avuto modo di divertirsi, ripassando il regolamento e rinsaldando l’indispensabile tessuto associativo.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente