Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Svolto lo stage d'inizio Stagione, arbitri ai nastri di partenza

Biagio Spiezia - 20/10/2020, 08:00

Sezione di Salerno
Farsi trovare pronti quando gli spazi riapriranno. Perché riapriranno. E succederà, presto!
Chissà quante volte questo pensiero è passato nella testa di ogni giovane arbitro nelle infinite giornate trascorse a casa, durante questa emergenza da COVID-19 che sembra non voler arrestarsi. Ma è necessario farsi trovare pronti, di nuovo, per riassaporare quella voglia di ‘normalità’: il tutto nel pieno rispetto delle norme di sicurezza.
Questo il messaggio trasmesso dal Presidente di Sezione Roberto Ronga, che con tale spirito ha stimolato i propri associati in questo lungo periodo di assenza dai terreni di gioco.
In tale direzione, il raduno sezionale è stata la prima occasione per i giovani arbitri salernitani di manifestare la loro voglia di ricominciare e di dimostrare i miglioramenti raggiunti, frutto di un lavoro, svolto in gran parte a distanza, mai interrotto.
Il raduno si è svolto in due giornate: la prima dedicata alla parte atletica e la seconda a quella tecnica.
Nella giornata di sabato 10 ottobre si sono tenuti i test atletici per tutti gli arbitri, compresi quelli di calcio a 5, presso il campo sportivo ‘Volpe’ di Salerno.
Secondo precise disposizioni, gli arbitri sono arrivati al campo in tenuta atletica e muniti di autocertificazione, procedendo con igienizzazione e rilevamento della temperatura ancor prima di iniziare, il tutto con suddivisione in tre gruppi senza mai incontrarsi, in modo da facilitare le operazioni. Ad ognuno dei presenti è stata consegnata la divisa della nuova Stagione e il nuovo kit del materiale tecnico composto da tuta, polo, completo allenamento in modo da fidelizzare e amalgamare ancor più la grande squadra, ancor più i tanti giovani arbitri che dopo l’esame della scorsa Stagione non hanno ancora debuttato.
Sotto la supervisione del Presidente Roberto Ronga, agli ordini dei Referenti atletici sezionali e alla presenza degli Organi Tecnici e dei tanti Consiglieri che non hanno voluto far mancare il loro supporto, gli arbitri hanno svolto i test atletici.
A seguire, hanno ricevuto brevi linee guida e consigli pratici, in particolare sullo spostamento e sul posizionamento in campo dai rispettivi Organi Tecnici.
La giornata di domenica 11 ottobre è stata dedicata alla parte tecnica e si è svolta su due fronti.
Il calcio a 5, con il coordinamento dei lavori affidati all’associato Daniele Romano, arbitro inquadrato nella Commissione Nazionale di calcio a 5, ha svolto presso i locali sezionali la riunione per l’aggiornamento sui corposi cambiamenti apportati al Regolamento: spiegazione delle novità regolamentari stagionali affidate al Mentor Enzo Catapano.
Il calcio ‘a 11’, invece, ha svolto la riunione in videoconferenza: collegati online, arbitri ed osservatori hanno proseguito il percorso di confronto e di crescita comune ascoltando con attenzione la Circolare n.1 spiegata dal Mentor Massimo Manzolillo.
Durante la riunione si sono registrati gli interventi ed i saluti istituzionali di Narciso Pisacreta e di Giancarlo Rubino, rispettivamente Vicepresidente dell’AIA e Presidente del Comitato Regionale Arbitri della Campania, nonché entrambi associati della Sezione salernitana. Gli stessi ospiti con i loro interventi hanno incoraggiato i ragazzi a continuare il loro percorso di crescita, impiegando sempre passione, attenzione, dedizione in ciò che si fa.
Perché bisogna sempre credere in ciò che si fa e farsi trovare pronti, aspettando ognuno il proprio momento.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente