Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Una giornata formativa per gli arbitri e gli osservatori

01/11/2020, 14:00

Sezione di Palermo
Nei cantieri culturali della Zisa, ha avuto luogo il raduno dedicato agli arbitri ed osservatori dell’organico sezionale. L’evento di domenica 11 ottobre, guidato dal Presidente Fabio Cigna, ha visto la presenza, oltre che dell’intero Consiglio Direttivo, del Consigliere Regionale LND Dino Corbo, del Delegato Provinciale LND Fabio Cardella e del Presidente del Comitato Regionale Arbitri Michele Cavarretta, il quale ha scelto di partecipare personalmente all'evento per salutare i ragazzi e far visita alla Sezione, dopo il lungo stop legato all'emergenza COVID - 19.
Presenti al raduno, in rappresentanza del Settore Tecnico dell’AIA, Andrea Liga per il futsal e Vincenzo Zampardi per il calcio, che hanno illustrato ai presenti le novità regolamentari con massima chiarezza e dovizia di particolari. Lo stage si è aperto con la proiezione di un video commemorativo di Daniele De Santis della Sezione di Lecce, cui ha fatto seguito l’intervento del Presidente Fabio Cigna che, visibilmente emozionato per il suo ultimo raduno da Presidente di Sezione, ha salutato gli intervenuti, ha dato il benvenuto agli ospiti ed ha ufficialmente aperto i lavori.
Dopo i tre interventi istituzionali, i colleghi del futsal, guidati dal Vicepresidente Salvatore Lombardo e dal Delegato Sezionale Marco Giulivi, si sono recati presso i locali sezionali per proseguire i lavori sulla nuove e corpose Circolari del calcio a 5 e successivamente svolgere i consueti quiz tecnici.
Gli arbitri del calcio ‘a 11’ invece, assieme agli osservatori, hanno proseguito le loro attività tecniche presso la sala De Seta dei Cantieri della Zisa. Primo intervento tecnico quello del responsabile osservatori Renato Parsi con una intensa match analysis riguardante una gara della prima giornata del campionato Under 17, arbitrata per la circostanza da uno dei ragazzi presenti. Parsi ha interpellato gli arbitri e gli osservatori costruendo un sano confronto formativo e analizzando ogni dettaglio riguardante gli episodi tecnici della gara.
A seguire l’intervento del Coordinatore Area Tecnica Daniele Meli sulle norme riguardanti le misure di prevenzione al COVID - 19 ed il relativo protocollo da seguire durante le gare. Successivamente è intervenuto l’Organo Tecnico Sezionale Giampiero Vitale, il quale ha trasmesso ai giovani fischietti le disposizioni tecniche per la nuova Stagione Sportiva, soffermandosi maggiormente sullo spostamento e sui posizionamenti nel terreno di gioco.
Ha chiuso la serie di interventi tecnici il Vice Presidente Marcello Terzo che ha affrontato l'argomento ‘handball’, specificando differenze e modalità di interventi tecnici e disciplinari nei falli di mano interagendo, peraltro, in maniera costruttiva con i ragazzi. Infine, da segnalare la numerosa presenza degli arbitri nazionali che hanno avuto il piacere di portare un loro contributo e di trasmettere ai giovani presenti quanti più consigli possibili.
Una giornata formativa per i giovani fischietti palermitani che, oltre a solidificare la loro preparazione tecnica, hanno dato dimostrazione di maturità e passione seguendo attentamente ed in rigoroso silenzio i lavori.
La Sezione AIA di Palermo riparte con la piena volontà di dare il massimo, a garanzia dell'intero movimento calcistico; i suoi arbitri sono pronti ad affrontare la nuova Stagione Sportiva, emergenza Coronavirus permettendo.
Al termine dei lavori, il Presidente Fabio Cigna ha ringraziato gli ospiti presenti all’evento e tutti gli intervenuti per la loro presenza ed attenzione, augurando loro un ottimo inizio di Campionato ed il raggiungimento di tutti gli obiettivi prefissati.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente