Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

L’iniziativa dei webinar spalanca le porte alle cultura

Paolo Vilardi - 04/11/2020, 12:54

Sezione di Paola
La parola d’ordine è sempre la stessa: resilienza! Resilienza nell’affrontare la non gioiosa quotidianità dell’emergenza sanitaria, resilienza nell’accantonare gli allenamenti in piena libertà come qualche settimana fa, resilienza nel mettere da parte la passione per l’arbitraggio. O meglio: viverla diversamente, con pazienza attendendo tempi migliori, preparandosi sotto l’aspetto tecnico e atletico ma nel rispetto delle restrizioni vigenti, rendendo questo periodo buio il più proficuo possibile.
Ed ecco che, da un’idea del Presidente sezionale Marco Maiorano, la Sezione AIA di Paola ha programmato per le prossime settimane una serie di webinar, durante i quali saranno discussi argomenti che travalicano gli aspetti tecnici e che potrebbero essere interessanti anche per i ‘non arbitri’. Le riunioni su piattaforma online saranno pertanto aperte gratuitamente a tutti, basta fare richiesta tramite mail (paola@aia-figc.it) o contattare i dirigenti sezionali per ottenere le credenziali d’accesso. Le tematiche su cui si articolerà il confronto saranno inerenti il mondo dello sport, del sociale e del lavoro, ma si parlerà anche di comunicazione e di psicologia.
Una serie di iniziative, insomma, mirate ad arricchire culturalmente gli associati paolani, fondamentale per farli presentare sui campi più determinati e sicuri. Un arbitro colto e preparato, infatti, è più credibile e ha maggiore capacità di giudizio, quindi ha più ascendenza con i calciatori in campo. Per gli esterni, al contempo, i webinar, che saranno pubblicizzati sul sito www.aia-paola.it e sui canali social, rappresenteranno anche per loro momenti di crescita e confronto, con l’opportunità di conoscere il mondo arbitrale. Quale migliore occasione ai fini del reclutamento?
Il primo webinar è in programma lunedì 9 novembre, alle 19, con relatore Paolo Zimmaro, ex arbitro che dopo le dimissioni per il trasferimento negli anni scorsi in America per lavoro, si appresta a fare richiesta di rientro nell’AIA, a seguito del suo recente ritorno in Italia. Paolo, ingegnere di geotecnica e neo insegnante dell’Università della Calabria, racconterà la sua avventura da ricercatore e docente di Ingegneria sismica e meccanica dei terreni presso l’University of California, a Los Angeles, con focus su diversi argomenti interessanti di questa materia, delicata e allo stesso tempo non attenzionata come meriterebbe, dati i tragici bilanci di alcuni terremoti. Hanno già richiesto di partecipare diversi associati di altre Sezioni calabresi e non.
Giorno 30 novembre sarà la volta della psicologa Sara Cassano, che riallacciandoci a quanto detto in apertura, tratterà la 'resilienza'.
Intanto proseguono la riunioni tecniche on line. L’ultima giovedì 29 novembre, con il Presidente Maiorano che ha dato una rinfrescata alla Regola 3, Regola 7, Regola 11 e 14 del Regolamento del calcio, soffermandosi poi sull’aspetto comportamentale, in particolare per la gestione delle panchine e delle proteste.
Ha inoltre annunciato agli associati le iniziative dei webinar e degli incontri tecnici con associati calabresi che operano in ambito nazionale, promossi dal Comitato Regionale. A Paola, tra gli altri, farà visita, con la speranza che non si dovrà ripiegare in una conference call, l’assistente di Serie B Gaetano Massara, di Reggio Calabria.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente