Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Si riparte dalla Presidenza di Manuel Robilotta

Massimo Manzolillo - 13/01/2021, 10:00

Sezione di Sala Consilina
Giovedì 7 gennaio si è tenuta in modalità telematica l’Assemblea Elettiva e Ordinaria della Sezione di Sala Consilina. I lavori sono stati aperti alle 19 dal Presidente del collegio elettorale Cristian Robilotta, dal suo Vice Donato Polito e dal Responsabile informatico Gerardo Rosa. Presente alle operazioni, in rappresentanza del Comitato Regionale Arbitri della Campania, il Componente Salvatore Russo della Sezione di Sapri.
La serata ha visto l’intervento del Presidente uscente Gianpiero Cafaro che dopo otto anni lascia la guida del presidio arbitrale valdianese. A tal proposito, con un post sulla pagina social della Sezione, i colleghi lo hanno ringraziato per l'impegno, la dedizione e la qualità del lavoro svolto.
A seguire il Collegio dei Revisori, presieduto da Nicola Monaco, ha illustrato all’Assemblea la relazione sul Consuntivo del 2019.
Poi l’intervento del candidato alla carica di Presidente, l’assistente della Commissione Arbitri Nazionale Manuel Robilotta che, nell’illustrare il programma per il prossimo quadriennio, ha sottolineato la volontà di coinvolgere i fischietti salesi non solo nelle normali attività sezionali, riunioni tecniche e allenamenti al polo, ma anche in quelle associative, come quella di riformare la squadra di calcio sezionale e del gruppo atletico, nonché di consolidare gemellaggi con le altre Sezioni presenti sul territorio italiano.
Alla fine della serata, il responso elettorale ha visto assegnare 39 voti su 41 aventi diritto a Manuel Robilotta, eletto come quinto Presidente nella storia della Sezione di Sala Consilina.
Eletti, inoltre, Salvatore D’Elia, 27 voti, e Maria Grazia Iezza, 26 voti, come nuovi Componenti del Collegio dei Revisori dei Conti.
Si apre quindi una nuova stagione per la Sezione valdianese, orfana del Presidente fondatore Antonio Parrella, deceduto nel giugno scorso, al quale il Presidente Robilotta, in continuità col predecessore Cafaro, porterà avanti l’iter per intitolargli la Sezione.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente