Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Castellino alla guida dei fischietti trevigiani

Federico Modesto - 14/01/2021, 12:00

Sezione di Treviso
Calogero Castellino è il nuovo Presidente della Sezione di Treviso. Arbitro dal 2002, a 35 anni prende la guida delle “Giacchette nere” con 120 voti. Già Arbitro effettivo della CAN 5, raggiungendo la massima serie, e attualmente in forza al Comitato Regionale Veneto nel ruolo di osservatore, è stato componente del Consiglio di Sezione dal 2006 al 2018, Vice Presidente dal 2015 al 2018, e protagonista di numerose attività sezionali.
Dopo l’introduzione e il ringraziamento ai precedenti Presidenti, non ultimo l’uscente Claudio Zuanetti, Calogero ha voluto sintetizzare il programma in alcuni punti chiave: “Preparazione tecnica e atletica, entusiasmo e condivisione sono fondamentali nella nostra attività e ci caratterizzano, sono la linfa vitale per affrontare nuove sfide” - continuando - “Il gruppo rende il singolo più forte, e ognuno di noi è fondamentale per la crescita di tutti; guardando insieme nella stessa direzione raggiungeremo traguardi importanti e prestigiosi”.
Nel discorso del neo Presidente il tema della specializzazione della formazione in base ai ruoli e Organo Tecnico di appartenenza, parte di un percorso già avviato nelle scorse stagioni, si unisce all’importanza di garantire lo scambio di conoscenze in via trasversale, con esperienze condivise all’interno della Sezione, presso il Polo di allenamento, durante il ritiro estivo, i raduni e le attività collettive atte a sedimentare formazione e amicizia.
“La formazione è fondamentale, deve essere costante e certosina sin dall’inizio, per questo oltre alle consuete e preziose visionature usualmente previste, sarà lanciato il Progetto Talent Scout, per seguire i nostri giovani con ancora maggior frequenza e fornendo ulteriore motivazione”.
“RefereeLab, i gruppi di associati regionali e nazionali, e ovviamente quelli del Calcio a 5 e degli osservatori sono considerati punti chiave imprescindibili e fonte di crescita continua e saranno ancora più potenziati con interscambio e ospiti di rilievo”.
Spazio anche all’associazionismo nel programma: “Formazione e amicizia sono facce della stessa medaglia, essere arbitro significa vivere emozioni e momenti di condivisione, unendo esperienza e ambizione personale con condivisione e momenti di divertimento” - e ancora - “E’ compito di tutti noi unire le nostre visioni per fare vivere a tutti il proprio sogno, tra tecnica e divertimento, piedi per terra ed esperienze uniche”.
La serata elettiva ha anche portato il Presidente uscente Claudio Zuanetti all’elezione come delegato per l’Assemblea Nazionale.
Rinnovato altresì il Collegio dei Revisori con Samuele Gomiero e Francesco Pellegrino a essere eletti, in attesa della nomina del terzo componente da parte del Presidente Regionale.
Pur se in un periodo sfidante, la Sezione di Treviso si proietta verso un futuro ambizioso, con una nuova guida e il consueto spirito che unisce il sodalizio di Marca, ringraziando Claudio per l’impegno profuso nel suo mandato da Presidente.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente