Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

L'Assemblea rielegge il Presidente Alessandro Savioli

Enrico Luly - 14/01/2021, 15:00

Sezione di Imperia
Gli arbitri della Sezione d'Imperia hanno confermato alla Presidenza Alessandro Savioli, esito maturato al termine dell'Assemblea Elettiva che si è tenuta nella serata di venerdì 8 gennaio in videoconferenza.
La riunione è stata coordinata dalla Commissione presieduta dell'osservatore di Serie A Luca Amoretti in collaborazione con il Segretario del Comitato Regionale Gabriele Muruzzi, il Mentor del Calcio a 5 Antonello Motosso, il Referente Informatico Filippo Gorlero e il Componente Luca Novaro Mascarello.
Nel corso dell’Assemblea sono stati eletti anche i due Componenti del Collegio dei Revisori dei Conti Sezionali: l’osservatore sezionale Enrico Calzia e l'arbitro regionale Emanuele Del Panta.
Il Presidente, ex direttore di gara ed assistente in forza alla CAN D e poi alla CAN C, dopo l'incarico in regione come Responsabile degli assistenti, è ritornato nella sua Sezione per svolgere altre mansioni: è stato Organo Tecnico degli arbitri e, in seguito, degli osservatori. Infine, è salito alla Presidenza Sezionale nel quadriennio che si è appena concluso.
Nei propositi di programma, il rieletto Alessandro Savioli ha esposto il suo pensiero: "I giovani saranno sempre più presenti all'interno del Consiglio Direttivo, il futuro è anche nelle loro mani: nello specifico, ad ogni Consigliere e Collaboratore verrà assegnato un compito preciso con lo scopo di far crescere la Sezione, non solo da un punto di vista numerico, ma anche e soprattutto qualitativo.
Quando sarà possibile verranno organizzate iniziative di vario genere: raduni ed incontri con altre Sezioni a seguito delle significative esperienze con Aosta e Bolzano, un'altra visita a Coverciano che permetta di incontrare i colleghi Nazionali, esperienza che, qualche anno fa, ha suscitato notevole entusiasmo tra i nostri giovani associati.
Nel momento della ripresa agonistica - ha proseguito il Presidente - verranno organizzate svariate riunioni sui terreni di giuoco in diverse città della provincia, in quanto è sul campo che bisogna assolutamente confrontarci dopo questi mesi di sosta forzata. Confermate le organizzazioni alle varie gare di beneficenza in ricordo degli arbitri Luciano Calzia e Matteo Morselli, nostri colleghi scomparsi prematuramente, ed anche eventuali partecipazioni ai tornei istituiti da altre Sezioni.
Chiederemo ai nostri colleghi Nazionali una maggiore presenza associativa al fine di stimolare i giovani che, arricchiti di utili consigli, potranno comprendere che con passione, sacrificio e voglia d'arrivare nessun traguardo verrà loro precluso. Per una piccola realtà come la nostra, formata da un centinaio d'associati, è un privilegio contare sugli insegnamenti dei tanti "maestri" sezionali nel rispetto dei ruoli e delle regole".
Il Presidente del Comitato Regionale Arbitri della Liguria Fabio Vicinanza, salutando i presenti, è intervenuto per complimentarsi con Alessandro per la rinnovata nomina.
A fine Assemblea Savioli ha concluso: “Questo sarà l'ultimo mio mandato per motivi personali e familiari, il mio intento finale è quello di fare in modo che la Sezione arrivi unita e compatta alle prossime elezioni del 2024; sarà quindi mio compito quello d'operare affinché le divisioni passate, ormai superate, non possano in futuro essere d'ostacolo a questo bel rapporto ritrovato e ad una rinnovata armonia.
Concludo ringraziando tutti gli associati e promettendo un reale e consolidato impegno”.

(Foto di Luca Novaro Mascarello e Daniela Covini)

In copertina il neo rieletto Presidente Alessandro Savioli.
Gallery:
1: Il Presidente della Commissione Luca Amoretti e il Vicepresidente Enrico Calzia.
2: Luca Amoretti con Enrico Calzia.
3: Il Referente Informatico Filippo Gorlero.
4: Il Componente Sezionale Luca Novaro Mascarello.
5: Gli associati della Sezione d'Imperia.
6: Il nuovo Revisore dei Conti Sezionale Emanuele Del Panta.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente