Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Massimo Biasutto: “Sfruttate tutte le occasioni”

Filippo Faggian - 10/02/2021, 08:00

CRA Veneto
Sono settimane di intensa formazione tecnica quelle che stanno interessando arbitri, assistenti e osservatori a disposizione del CRA Veneto guidato da Massimo Biasutto: percorsi specifici che sono stati pensati con il duplice obiettivo di mantenere alta la preparazione regolamentare e di dimostrare la vicinanza del Comitato Regionale ai propri arbitri. “In questi incontri l’obiettivo non è solo quello di fare il punto sulla ripartenza” ha spiegato il Presidente regionale Massimo Biasutto “Ma vogliamo conoscere come state affrontando questo lungo periodo di pausa dal calcio giocato”.
Con il supporto dei mezzi tecnologici messi a disposizione dall’AIA, si stanno susseguendo diverse video riunioni che vedono protagonisti gli associati suddivisi per la specificità dei loro ruoli: “Con l’aiuto dei Componenti regionali di settore cerchiamo di dimostrarci vicini a tutti” ha spiegato. Per quanto riguarda il Calcio a 11, gli incontri hanno coinvolto non solo gli arbitri (suddivisi in tre fasce relativamente alla massima categoria arbitrata), ma anche gli assistenti e gli osservatori: “Lavorare in piccoli gruppi specifici permette di essere più incisivi e diretti” ha detto Biasutto sottolineando l’importanza di fornire supporti tecnici all’altezza del momento. Importante approfondimento dedicato anche al mondo del Futsal: protagonisti arbitri e osservatori che hanno potuto condividere i propri punti di vista confrontandosi su episodi e situazioni tecniche.
“Da non sottovalutare anche l’impatto atletico che questo lungo stop può produrre sugli arbitri” ha detto il Presidente spiegando che è fondamentale continuare ad allenarsi con costanza in vista di una ripartenza evitando una ricaduta importante sullo stato di forma. Grazie al supporto del Settore Tecnico, ogni settimana sono state prodotto specifiche sedute da eseguire individualmente: ad arbitri e assistenti è stato richiesto di perseverare nella cura della preparazione atletica.
Le iniziative tecniche si susseguono molteplici: accanto agli incontri virtuali, si stanno alternando anche video quiz periodici. “Stiamo utilizzando i materiali messi a disposizione dal Settore Tecnico” ha spiegato Massimo Biasutto “I riscontri che riceviamo sono molto positivi in termini di corretta risposta ai video quiz, ma anche di partecipazione”. Con la collaborazione del Vice Presidente Fabio Gottipavero e dei Componenti regionali, sono stati a più riprese approfonditi i temi già affrontati in occasione dell’ultimo raduno in presenza: DOGSO, SPA e gestione comportamentale sono stati i temi maggiormente trattati con gli arbitri, le tecniche di individuazione del fuorigioco sono state analizzate con gli assistenti. Gli osservatori si sono dedicati al colloquio e alla stesura della relazione.
Ogni incontro si è rivelato altamente motivazione con l’invito del Presidente regionale Massimo Biasutto a rimanere attivi: “Sfruttate tutte le occasioni per mantenervi sul pezzo a livello atletico, ma anche a livello tecnico perché la perseveranza è fondamentale soprattutto in questo momento”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente