Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Arbitraggio e pandemia, gli sproni a non mollare di Perrotti

Christian Carrara - 18/03/2021, 09:00

Sezione di Marsala
Nel ciclo delle visite istituzionali programmate dall’AIA la Sezione di Marsala ha ospitato in video conferenza Giuseppe Perrotti, assistente di Serie A e B, della Sezione di Campobasso.
La riunione tecnica, svoltasi lo scorso 10 marzo, si è aperta con i saluti del Presidente sezionale Biagio Girlando e del Presidente del Comitato Regionale Arbitri Sicilia Michele Cavarretta. A ruota ha preso la parola l’ospite, che ha trattato le argomentazioni relative alla figura dell’arbitro attraverso l’analisi di diversi video e interagendo nell’aula virtuale con gli attenti giovani associati.
Giuseppe ha parlato delle caratteristiche che un arbitro deve possedere, tra cui il coraggio, la precisione tecnica, la conoscenza del regolamento, la preparazione atletica ed il saper far squadra con il proprio team.
L'ospite, che ha usato un linguaggio semplice e chiaro, ha terminato la sua lezione incoraggiando tutti gli associati a non mollare mai, soprattutto in questo periodo di pandemia, trasmettendo un concetto fondamentale: “Quando si è in campo bisogna soprattutto divertirsi altrimenti gli arbitri in futuro non potrebbero mai ricordare i momenti felici”.
La riunione si è conclusa con i ringraziamenti di rito a Perrotti da parte del Presidente sezionale Girlando e del Presidente CRA Cavarretta. Un incontro che ha arricchito il bagaglio tecnico degli associati marsalesi, soprattutto i più giovani.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente