Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Il futsal attraverso gli occhi del Componente CAN 5 Massini

Luca De Rita - 26/03/2021, 10:00

Sezione di Termoli
Nella serata di lunedì 15 marzo, in occasione della consueta riunione tecnica obbligatoria, gli arbitri della Sezione di Termoli ‘Daniele Rettino’ hanno accolto con grande entusiasmo l’ex arbitro internazionale di futsal Francesco Massini come ospite e relatore della serata.
Massini, che attualmente ricopre il prestigioso incarico di Componente della Commissione Nazionale del Calcio a 5, è stato introdotto dal Presidente sezionale Luca Tagarelli attraverso un video di presentazione che ha ripercorso tutti i prestigiosi traguardi da lui raggiunti durante la carriera arbitrale.
Nell’ambito della riunione l’associato della Sezione di Roma 1 ha decantato la galassia del futsal mettendo in luce come la disciplina sia recente, moderna e affascinante, avente capacità di offrire continue occasioni di crescita per chi la pratica, nonché opportunità di realizzazione per chi vi si avvicina per la prima volta.
Francesco, inoltre, nel corso della sua disamina appassionata, si è concentrato sui vari profili da curare (dalla preparazione atletica, tecnica e psicologica sino alla capacità di controllare tutte le componenti che vengono in rilievo durante la gara) sottolineando, tra gli altri aspetti, l’importanza per l’arbitro della conoscenza delle regole nonché la sua missione principale di farle rispettare. E ciò anche e soprattutto in funzione protettiva, poiché, mutuando le sue parole, “un bravo arbitro è chi è in grado di proteggere i calciatori, il gioco e se stesso!”.
A Francesco va il plauso di aver interagito brillantemente con i partecipanti, riuscendo così a mantenere alta la loro attenzione, circostanza quest’ultima non del tutto scontata attesa l’impossibilità di riunirsi in presenza per la delicata situazione sanitaria attuale e il collegamento solo per mezzo di strumenti telematici.
E, proprio con riferimento alle circostanze contingenti di questo periodo, questo è il monito che il Presidente sezionale Luca Tagarelli ha rivolto ai suoi associati: “L’esperienza, in tutti i campi, è data dalla conoscenza, la quale si acquisisce oltre che con un impatto pratico della realtà anche con una solida conoscenza teorica, per cui, atteso che attualmente scendere in campo non è possibile, non tralasciamo l’altra possibilità di crescita”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente