Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Ventitré nuovi arbitri entrano in organico

Gianmarco Raimondo - 30/03/2021, 11:00

Sezione di Taranto
Nonostante la situazione di emergenza sanitaria, la Sezione di Taranto ha organizzato in modalità online il Corso Arbitri, conclusosi il 19 marzo scorso con lo svolgimento telematico della prova finale. La Commissione d’esame era costituita dal Componente del Comitato Arbitri Puglia Guido Scorrano (Presidente) e Roberto Adamo (Componente), dal Presidente di Sezione Christian Greco e dal Consigliere sezionale Alessandro Pacifico (Segretario).
I candidati hanno dapprima sostenuto la sessione di video quiz e successivamente hanno svolto la prova orale, contraddistinguendosi per la loro preparazione e per l’entusiasmo profuso.
Il Corso, che ha avuto una durata di 45 giorni solari, ha consentito di impartire ai candidati le nozioni regolamentari mediante l’utilizzo del materiale multimediale reso disponibile dal Settore Tecnico dell’AIA. Intervenuti durante alcune lezioni, per dare una carica motivazionale, gli arbitri della Commissione Nazionale di Serie A e B Ivano Pezzuto (Sezione di Lecce) e Giovanni Ayroldi (Sezione di Molfetta), nonché l’assistente della CAN Domenico Palermo (Sezione di Bari). Essi hanno trasmesso ai ragazzi sia consigli tecnici sia le loro esperienze arbitrali personali.
Le ultime due lezioni del Corso sono state dedicate al futsal e proficua è stata la partecipazione dei due Consiglieri Sezionali ed arbitri della Commissione Nazionale di Calcio a 5 Vincenzo Buzzacchino ed Antonio Carnazza.
Soddisfatto il Presidente di Sezione Christian Greco che oltre ai dovuti ringraziamenti al Responsabile del Corso Alessandro Pacifico, ha augurato a tutti i neo immessi un arrivederci “in presenza” nei locali sezionali, promettendo che nel corso dei prossimi mesi saranno organizzate tante attività che permetteranno di continuare il percorso di crescita arbitrale, per essere pronti alla ripresa prevista nel prossimo autunno.
Questi i nomi dei neo immessi, 23 in totale: Agneta Romano, Alessandro Porsia, Andrea Fornaro, Antonio Di Giulio, Federico Gravina , Francesco Mandurino, Francesco Spinelli, Gabriele Caprioli, Gianluigi Casavola, Gioele Marinelli, Kirill Mastromarino, Marco Carbotti, Mario Carone, Martino Carbotti, Matteo Cariello, Mattia Morleo, Michele Francesco Perrone, Mirko Elia, Nicola Francesco Caliandro, Paolo Greco, Sabrina Cardellicchio, Simone Battista e Vito D’antona.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente