Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Mokhtar: “Non mollate, fatevi trovare pronti”

Adriano Grassi - 30/03/2021, 14:00

Sezione di Civitavecchia
“Stiamo attraversando un momento difficilissimo ma non dovete mollare e stringere i denti per farvi trovare pronti quando, speriamo al più presto possibile, si tornerà alla normalità”.

È il messaggio lanciato dall’assistente Gamal Mokhtar, in forza alla Commissione Arbitri Nazionale di Serie A e B, agli associati della Sezione di Civitavecchia nel corso della riunione tecnica che si è svolta in video conferenza. Un vero e proprio “battesimo” per Mokhtar che si è cimentato per la prima volta e con non poca emozione nell’insolita veste di oratore.

“Sono fortunato a poter scendere in campo a differenza di tantissimi colleghi che sono costretti a vedere le partite davanti alla televisione. Ed è a loro che mi rivolgo – ha aggiunto Gamal – soprattutto ai ragazzi più giovani. Nonostante questa situazione è fondamentale continuare ad allenarsi e a guardare più gare possibili, in modo da aumentare il proprio bagaglio di esperienza”. La vita, la famiglia, il lavoro, la carriera e l’equilibrio sono i 5 capisaldi che devono coesistere per arrivare al successo finale. È fondamentale anche la preparazione alla gara, con l’allenamento fisico e mentale ed anche l’alimentazione, oltre che il coraggio” ha sottolineato Mokhtar, che nel corso della riunione ha mostrato diversi filmati riguardanti il fuorigioco, i falli di mano, i gravi falli di gioco e le situazioni di gol-no goal. Un’analisi incentrata soprattutto sulla collaborazione tra l’arbitro e gli assistenti che ha fornito diversi spunti per un costruttivo dibattito tra gli associati civitavecchiesi. A seguire con attenzione la riunione anche il Presidente del Comitato Regionale Arbitri Lazio Giulio Dobosz e il vice presidente Marco Sacco. “A metà aprile ripartiranno i massimi campionati regionali di calcio e calcio a 5 e sono fiducioso che saranno portati a termine con tranquillità. Per tutte le altre categorie – ha spiegato Dobosz – confidiamo nella ripresa a partire dalla prossima stagione sperando che si torni alla normalità”.

“La serie A è alla portata di tutti ma ognuno deve credere sempre fino in fondo a quello che fa per centrare il proprio obiettivo e raggiungere la propria serie A” ha concluso Gamal Mokhtar che ha ricevuto i complimenti di tutti gli associati e del Presidente sezionale Gian Luca Ventolini. “È stato un incontro molto costruttivo per i nostri ragazzi – ha concluso Ventolini. – Hai trasmesso ai nostri giovani grandi motivazioni e la voglia di tornare in campo. Grazie per la tua disponibilità e speriamo di poterci incontrare nella nostra sezione quando sarà possibile”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente