Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Lezione tecnica a distanza con Fabio Maresca

Andrea Bosio - 16/04/2021, 20:00

Sezione di Savona
Oltre cento gli associati che hanno preso parte alla lezione tecnica online di Fabio Maresca, arbitro internazionale della Sezione di Napoli, assegnato con sorteggio alla Sezione di Savona, che ha dedicato una serata digitale al suo ospite. Alla riunione erano presenti anche il Presidente del Comitato Regionale Arbitri della Liguria Fabio Vicinanza, tutti i Presidenti di Sezione liguri nonchè molti colleghi dei loro territori.

Maresca ha tenuto una lezione partendo dalla sua esperienza pratica; portando alcune situazioni di giuoco e decisioni delle sue gare all’attenzione dei colleghi savonesi, l’arbitro napoletano ha percorso diverse problematiche della direzione di gara. I suoi spunti hanno toccato le regole principali e le applicazioni più importanti, senza dimenticare di affrontare anche gli aspetti legati all’approccio e alle relazioni con i diversi attori della gara. “Credo si possa imparare molto dai propri errori - ha spiegato Maresca - e gli stessi errori possono essere d’aiuto anche agli altri. È per questo che preferisco usare le mie gare e non quelle degli altri quando faccio questi interventi”.

Maresca ha quindi ricordato l’importanza della preparazione alla gara, raccontando delle possibilità che lui e i suoi colleghi della Serie A hanno sul fronte della documentazione; proprio da questa raccolta di immagini, infatti, è sorta la sua lezione tecnica. Servendosi di diversi video che proiettavano le situazioni di giuoco, Fabio Maresca ha chiamato ad intervenire uno alla volta i colleghi presenti, dando spazio anche a un costruttivo confronto sulle diverse possibilità di risoluzione delle situazioni.

Grande la soddisfazione per la lezione tecnica: “L’incontro con Fabio è stato un bel momento per la nostra Sezione - ha spiegato il presidente Simone Roba, eletto a gennaio - è stata l’occasione per ascoltare l’esperienza di qualcuno che calca i campi più difficili del calcio”. Roba ha sottolineato anche l’importanza per i più giovani di questi eventi: “L’incontro per i nostri ragazzi ha dato grandi ispirazioni; sentir parlare un arbitro di quell’esperienza è sempre utile. Ancor più utile in un momento in cui molti di loro non possono scendere in campo e seguono con grande attenzione i colleghi”.

Quarant’anni ad aprile, Maresca ha avviato la sua carriera arbitrale nel 1997; ha debuttato in Serie A nel 2014, venendo poi inquadrato nella Can A nel luglio 2016. Dal 2020 è stato inserito nella lista degli arbitri internazionali. Tra Savona e Maresca c’è anche un legame sentimentale: suo fratello, infatti, è stato per alcuni anni un associato della Sezione ligure.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente