Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Si torna sui campi, Cavarretta: “Arbitri pronti e motivati”

Giuseppe La Barbera - 17/04/2021, 11:00

CRA Sicilia
In attesa di una graduale ripresa dei campionati e di un ritorno alla normalità, il Presidente del Comitato Regionale Arbitri Sicilia, Michele Cavarretta, ha organizzato nel pomeriggio di sabato 3 aprile, tramite piattaforma telematica, un raduno tecnico comportamentale per arbitri, assistenti e osservatori dei Campionati di Eccellenza e del calcio a 5, per completare e definire la preparazione e ritornare in campo motivati e concentrati. «In tutto questo periodo di inattività sui campi di calcio – ha sottolineato Cavarretta – non ci siamo mai fermati con le nostre attività didattiche e abbiamo continuato a lavorare con riunioni periodiche online, per mantenere sempre alta la concentrazione e la preparazione, dando sempre gli stimoli e gli incoraggiamenti giusti per non mollare».
La parte tecnica è stata coordinata dal Responsabile del Modulo Perfezionamento del Settore Tecnico per il calcio, Vincenzo Meli, che assieme al Presidente del CRA Sicilia hanno analizzato alcuni video che raggruppavano episodi ed eventi particolari del regolamento, mentre Antonino Ignazzitto, Responsabile regionale del Calcio a 5, e Andrea Liga del Settore Tecnico, hanno visionato filmati di gare regionali e nazionali di futsal con vari episodi che riguardavano il nuovo regolamento.
Ampio spazio è stato dedicato all’illustrazione del protocollo anti COVID da parte del Referente Medico del CRA Sicilia Salvatore Salamone, che ha messo in evidenza tutte le procedure e le precauzioni necessarie per la tutela della salute degli arbitri e di tutte le componenti partecipanti, con slide e video.
«Abbiamo atteso molto questo momento della ripartenza e non abbiamo mai interrotto i nostri legami e la nostra passione – ha concluso il Presidente Cavarretta – e siamo stati sempre consapevoli del difficile periodo che stiamo attraversando; vi ho visti motivati e desiderosi di scendere in campo e sono sicuro che la ripresa vi troverà pronti per dare come sempre il massimo».

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente