Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

15 nuovi Arbitri tra cui 4 ragazze!

Ginevra Giovanili - 18/05/2021, 08:00

Arezzo
Con gli esami tenutisi venerdì 7 maggio la sezione aretina si arricchisce di 15 nuovi arbitri, tra le quali ben 4 ragazze.

Il corso è iniziate lo scorso 20 febbraio ed ha visto impegnati, per due o tre volte la settimana, i giovani candidati per oltre due mesi; gli incontri si sono svolti rigorosamente in videoconferenza come le misure anti Covid impongono.

La fase organizzativa è stata curata da Juri Gallorini, arbitro a disposizione della Commissione Arbitri Interregionale, mentre la parte didattica ha visto impegnato Ciro Camerota, componente del Settore Tecnico dell’AIA ed Osservatore Arbitrale in Serie C. Con loro hanno collaborato gli osservatori Tommaso Ceccarini, in forza al CRA Toscana, e Lorenzo De Robertis, a disposizione della Commissione Arbitri Nazionale di Serie A e B.

Oltre alle canoniche 12 lezioni, videoclip predisposte dall’AIA, importante è stato anche l’apporto del referente informatico sezionale, Marco Pais, il quale ha organizzato, seguendo i suggerimenti degli insegnati, ulteriori incontri settimanali di ripasso. Sono stati analizzati specifici video contenenti varie situazioni di gioco che si possono verificare in una partita e, non meno importante, gettando le basi per far sorgere quella sintonia, familiarità e spirito di gruppo fra gli aspiranti associati. Soddisfatto il Presidente della Commissione d’esami Patrizio Pasqui, Segretario del CRA Toscana, il Presidente di Sezione, auro Cerofolini, e tutti coloro che si sono spesi per la migliore riuscita del corso.

Ecco i nomi dei neo immessi: Chiara Biondini, Elena Cairone, Giulia Moretti, Gioia Tommasini, Leonardo D’Ascoli, Samuele Gialli, Andrea Bonini, Gennaro Autorità, Nicolas Bennardi, Gabriel Canzano, Gioele Chiurli, Gianluca Daveri, Llosof Lamkhantar, Emanuele Lattaro e Giuseppe Perniciaro. Ai nuovi ragazzi, età media 17.5 anni, l'augurio di una soddisfacente carriera, ma soprattutto quello di poter scendere presto in campo e di rendersi conto del meraviglioso viaggio e percorso di crescita che hanno intrapreso.

In copertina la foto di gruppo dei nuovi arbitri in divisa.

Nelle altre foto dei primi piani dei nuovi arbitri ed alcuni momenti degli esami.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente