Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

A Coverciano il corso di formazione per certificazione Var e Avar

Federico Marchi - 24/05/2021, 20:30

Si sta svolgendo in questi giorni, presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano, il corso di formazione per certificazione Var e Avar. Presenti 43 giovani arbitri e assistenti, divisi in due gruppi, appartenenti all'organico della CAN. Si tratta della seconda di tre fasi, iniziate con le gare off line di Serie B e che si concluderanno con le sperimentazioni durante le amichevoli in programma in estate.

A coordinare i lavori sono Gianluca Rocchi, Project Leader Var, e Nicola Rizzoli, Responsabile della CAN. Al corso sono intervenuti anche il Presidente della Commissione Arbitri della FIFA Pierluigi Collina ed il Vicepresidente dell'Associazione Italiana Arbitri Duccio Baglioni.

Le giornate vengono organizzate tra lavori in aula, incentrati sulla parte teorica, e simulazioni sul terreno di giuoco con sala Var. Un programma, studiato in vista dell’introduzione del Video Assistant Referee anche in Serie B, che ricalca quello attuato dalla FIFA in preparazione della World Cup 2018.

L’evento si svolge seguendo scrupolosamente tutte le misure di sicurezza anti Covid. All'incontro di Coverciano ha partecipato anche il dottor Angelo Pizzi responsabile del Modulo Bio-Medico.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente