Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

AIA al fianco di FISPES e DCPS per il campionato di Calcio a 7

Fabio Gafforini - 30/05/2021, 14:00

Il fine settimana del 28-30 maggio ha visto la ripartenza a Jesolo della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale con il Campionato Italiano di Calcio a 7 per atleti con cerebrolesione. Il campionato torna in Veneto per la seconda volta consecutiva in collaborazione con la FIGC e con l’AIA, che da alcuni anni ha deciso di sposare progetti di inclusione delle persone con disabilità che partano dal calcio, mettendo al servizio la professionalità dei propri arbitri e dirigenti. Tre giorni di gare dirette dagli arbitri della Sezione di San Donà di Piave.

L’assegnazione dello scudetto 2021 vedrà la partecipazione di tre società provenienti da tutta Italia: Torino FD, Polisportiva Contesse (Sicilia) e Calcio Veneto FD, detentore del titolo della stagione 2020. La giornata di chiusura ha visto poi la presenza anche del ministro per la Disabilità Erika Stefani.
Presente il Componente del Comitato Nazionale Alberto Zaroli, il Presidente della Sezione veneta Andrea Marangon e il Presidente del Comitato Regionale Veneto della LND Giuseppe Ruzza.

“Sedici mesi di totale interruzione di ogni attività rendono ancora più piacevole ritrovare i sorrisi, i colori e i gesti tecnici di questi atleti – Spiega Alberto Zaroli - Come sempre perfetti gli arbitri di San Donà, che ormai sono diventati dei veri specialisti, insieme ai loro designatori Andrea De Faveri e Danilo Campaner. Un ringraziamento anche al Presidente Andrea Marangon che ha approfittato per dare anche qualche consiglio ai suoi associati”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente