Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Tante le innovazioni da Presidente, al servizio dell’AIA per 71 anni

10/06/2021, 08:00

Pesaro - Angelo Alberghetti
(1928 – 2017)
Arbitro dal 1946
Arbitro regionale dal 1946 al 1954
Arbitro negli Scambi Interregionali dal 1954 al 1956
Osservatore arbitrale dal 1957 al 1998
Presidente di Sezione dal 1968 al 1972 e dal 1978 al 1980
Arbitro benemerito dal 1970
Stella d'Argento al Merito Sportivo CONI nel 1997

Angelo Alberghetti è stato una colonna portante della Sezione di Pesaro. È diventato arbitro nel 1946 nell’immediato Dopoguerra. “Quando indossi la divisa da arbitro non la togli più”, era una frase che amava pronunciare spesso e con la quale viene ricordato oggi dalla sua Sezione e da tutta la regione Marche. Settantuno anni di appartenenza all’AIA, nei quali dopo esser stato arbitro interregionale, ha ricoperto tutti i ruoli e gli incarichi in ambito sezionale. La storia della Sezione inevitabilmente si lega alla sua. Da Presidente sezionale ha attuato importanti novità: l’istituzione di premi alla memoria di alcuni associati, la festa di fine Stagione e il raduno di inizio Campionato. Angelo è stato anche Segretario e per molti anni ha fatto parte del Consiglio Direttivo Sezionale. Fino alla sua scomparsa ha sempre partecipato in modo ammirevole alla vita associativa con la sua puntuale presenza in Sezione e ai tanti raduni. Agli associati pesaresi piace ricordarlo intonando a ripetizione il suo nome e accompagnandolo con la “fazzolettata” nei momenti conviviali e di festa.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente