Il “Maestro” che confidava nella funzione educativa dell’arbitraggio

Paola - Domenico Romeo

Il “Maestro” che confidava nella funzione educativa dell’arbitraggio(1925 - 2016)
Entrato nell’AIA nel 1951
Arbitro e guardalinee CASP dal 1957 al 1964
Tra i Fondatori della Sezione nel 1973
Presidente di Sezione dal 1982 al 1994
Componente Commissione Disciplina Regionale dal 1994 al 1997

L’arbitro benemerito ‘Mimmo’ Romeo, insegnante elementare, è stato uno dei Fondatori della Sezione AIA di Paola. Con i suoi 65 anni di tessera ha rivestito il ruolo di Presidente dal 1982 al 1994, anni che hanno segnato la crescita esponenziale del presidio arbitrale paolano in ambito tecnico, in uno sfondo associativo mai trascurato, caratterizzato da rapporti con istituzioni e associazioni del territorio.
Durante la sua presidenza, dimostrando tanto sensibilità, riusciva sempre ad avere una parola di conforto e di incoraggiamento per gli arbitri reduci da una prestazione non brillante, addirittura accogliendoli in casa appena rientrati dalla trasferta arbitrale.
Il ‘professore’ Romeo, maestro elementare, educatore irreprensibile, aveva indirizzato molti giovani verso l’arbitraggio, anche perché aveva percepito in pieno la sua alta funzione educativa.
Nel 2017, su proposta della sua famiglia, la Sezione di Paola ha istituito il Premio ‘Domenico Romeo’, che viene assegnato all’associato che si è distinto nel corso della sua attività per capacità tecniche e nella vita associativa, proprio come a suo tempo si distinse il Professore.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri