Illustre Fondatore e Presidente sezionale per 22 anni

Sulmona - Teod. Vernacotola

Illustre Fondatore e Presidente sezionale per 22 anniTeodorico Vernacotola (1914 - 2005)
Entra nell’AIA nel 1946
Arbitro CAR e CASP dal 1946 al 1957
Fondatore della Sezione nel 1966
Presidente di Sezione dal 1966 al 1988
Osservatore CASP e CAD dal 1979 al 1981
‘Spilla d’oro’ 2000 - 2001

L’arbitro benemerito Teodorico Vernacotola, nato nella città di Ovidio il 12 marzo 1914, è da tutti ricordato e conosciuto come il Fondatore della Sezione AIA di Sulmona che, dal 2005, anno in cui viene a mancare, porta orgogliosamente il suo nome.
La carriera arbitrale di Vernacotola inizia nel 1946, anno in cui diviene arbitro effettivo fino al 1957. Ricopre poi il ruolo di osservatore arbitrale a disposizione di CASP e CAD.
L’importanza della figura di Teodorico Vernacotola è data soprattutto dall’enorme impegno con il quale si adopera negli anni alla nascita della Sezione AIA di Sulmona, riuscendo nel 1966 a conseguire tale successo. Ricopre il ruolo di Presidente sezionale da tale anno al 1988, impartendo a tutti gli associati ovidiani lezioni di tecnica arbitrale e, soprattutto, di umanità, che lo configurano come un vero e proprio ‘maestro di vita’. Annualmente Vernacotola viene ricordato con un Memorial per far sì che la sua figura non venga mai dimenticata dai colleghi sulmonesi.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri