Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

La Stagione 2021 – ’22 parte con nove nuovi arbitri

Antonella La Torre - 05/07/2021, 09:00

Chieti
Si è concluso lunedì 21 giugno il primo Corso Arbitri online della Sezione teatina che ha visto la partecipazione di nove ragazzi, cimentatisi con le consuete prove (referto di gara e colloquio orale), sotto l’occhio attento della Commissione esaminatrice composta dall’arbitro benemerito Giovanni Melchiorre in qualità di Presidente, dal Componente Regionale Andrea Sisino e dal Presidente di Sezione Gianluca Rutolo.
Tutti i candidati hanno superato con determinazione le prove, ottenendo ufficialmente dalla Commissione la qualifica di arbitro di calcio.
Il Corso, la cui gestione è stata affidata ai collaboratori del Consiglio Direttivo Sezionale Pietro Sivilli, Federico Di Caro ed Isabella Mastrippolito, si è articolato in numerose lezioni, molte delle quali hanno riscosso particolare interesse in quanto tenute dagli associati nazionali Francesca Di Monte, assistente internazionale, il Presidente Gianluca Rutolo arbitro del calcio a 5 nazionale, Giulio Basile, assistente di Serie C. In questi incontri in particolare, oltre ad approfondire le tematiche di natura tecnica ed associativa, sono stati trasferiti ai giovani partecipanti i valori dell’Associazione, oltre che raccontate le esperienze di campo e non solo dei vari relatori che si sono succeduti.
A rinforzare il già numeroso organico femminile sezionale, si aggiungono due nuove associate, a dimostrazione che la Sezione teatina continua, anche grazie alla presenza di Francesca Di Monte, a trainare una parte estremamente importante dell’AIA.
Superata questa prova, per i nuovi arbitri è ora il momento di prepararsi per la ripresa delle attività con la nuova Stagione Sportiva.
Questi i loro nomi: Admir Cibuku, Daniel Del Colle, Silvia Di Clerico, Giovanni Di Fusco, Alessandro Di Renzo, Chiara Giudice, Marco Gravina, Alessio Paolini, Oliviero Pinerolo De Septis.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente