Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Esami del Corso Arbitri in presenza, 11 i neo immessi

Gianmarco Raimondo - 05/07/2021, 11:00

Taranto
Nel pomeriggio di lunedì 28 giugno si è svolto l’esame per nuovi arbitri, che ha permesso di arricchire l’organico di 11 unità. A differenza degli ultimi esami, quest’ ultimo si è svolto in presenza. La Commissione era costituita dal Presidente Guido Scorrano, Componente Regionale, dal Presidente di Sezione Christian Greco e dall’osservatore arbitrale Roberto Adamo. Ha svolto la funzione di Segretario l’osservatore arbitrale Alessandro Pacifico.
I candidati dapprima hanno sostenuto la sessione di video quiz e successivamente hanno sostenuto la prova orale, contraddistinguendosi per la preparazione e per l’entusiasmo manifestato.
Il Corso preparatorio allo svolgimento dell’esame, svoltosi attraverso riunioni in videoconferenza, ha avuto una durata di 45 giorni solari e ha consentito di impartire ai candidati le varie nozioni regolamentari. Gli istruttori hanno utilizzato a tal fine il materiale multimediale reso disponibile dal Settore Tecnico dell’AIA. Il percorso formativo è stato impreziosito dagli interventi di ospiti corregionali di spessore, quali gli assistenti arbitrali della Commissione Nazionale di Serie A e B, Francesco Fiore (Sezione di Barletta), Vito Mastrodonato (Sezione di Molfetta), Alessandro Cipressa (Sezione di Lecce). Essi hanno trasmesso agli aspiranti arbitri le esperienze personali vissute finora e hanno dato loro vari consigli tecnici.
Soddisfatto il Presidente di Sezione Christian Greco, che ha dapprima ringraziato il Responsabile del Corso, il Consigliere Alessandro Pacifico, e ha poi dato appuntamento a tutti i neo immessi, alle iniziative che la Sezione ha in cantiere per preparare adeguatamente i giovani associati alla ripresa dei Campionati del Settore Giovanile Scolastico prevista in autunno.
Questi i nomi degli 11 neo immessi nella “famiglia” AIA di Taranto: Emanuele Benefico, Ferdinando Pizzuti, Francesco Calabrese, Gabriele Di Todaro, Gregorio Stano, Jonathan Giancola, Marco Malecore, Marco Monteforte, Mattia Ciaurro, Renato Buonomo e Salvatore Alfieri.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente