Lutto per la scomparsa di Maurizio Ciulli

Lutto per la scomparsa di Maurizio CiulliGrande commozione ha destato, in tutti coloro che hanno avuto il piacere di conoscerlo, la scomparsa, all'età di 89 anni, di Maurizio Ciulli. Tra il 1966 e il 1970 ha operato come Arbitro nella CAN e dal 1974 al 1984 è stato ininterrottamente Presidente della Sezione di Ciampino. Apprezzato dirigente anche a livello nazionale, ricoprendo per lunghi anni l'incarico di Rappresentante AIA presso il GS del Settore Giovanile, Maurizio Ciulli è sempre stato considerato un "faro" in ambito associativo. Con la sua ineguagliabile dialettica è stato sempre di insegnamento oltre che tecnico anche di vita.
Le esequie si svolgeranno oggi, lunedì 12 luglio, presso la Chiesa di Santa Maria Ausiliatrice in Roma.

Il Presidente dell'AIA Alfredo Trentalange e il Vice Duccio Baglioni, insieme ai componenti del Comitato Nazionale, al Responsabile del Settore Tecnico Arbitrale ed ai Responsabili degli Organi Tecnici Nazionali, esprimono alla famiglia di Maurizio Ciulli profondo cordoglio e vicinanza a nome di tutti gli arbitri italiani.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri