Sei anni in Serie A, da dirigente ha dato tutto per valorizzare i giovani

Trieste - Roberto Terpin

Sei anni in Serie A, da dirigente ha dato tutto per valorizzare i giovani(1943 – 1995)
Entrato nell’AIA nel 1963
Arbitro di Serie A dal 1975 al 1981

Roberto Terpin è stato una colonna portante della Sezione di Trieste. Portabandiera dei fischietti alabardati in campo, con una brillante carriera nazionale fino alla Serie A, è ricordato principalmente per la sua grande dedizione alla Sezione. Formatore per professione e per passione, si è dedicato anima e corpo alla valorizzazione dei giovani di cui seppe conquistarsi stima, calore e grande affetto. Presidente di Sezione, Componente della Commissione Nazionale sul regolamento tecnico, scomparve prematuramente lasciando un vuoto incolmabile. A lui è dedicato il Premio sezionale assegnato a un arbitro particolarmente distintosi per meriti associativi.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri