Medico di fama al servizio degli arbitri per 21 anni

Catania - Giovanni Gorgone

Medico di fama al servizio degli arbitri per 21 anni(1940 – 2015)
Entrato nell’AIA nel 1961
Medico fiduciario AIA/SA 1969
Commissario straordinario della Sezione di Catania 1969/’70
Presidente della Sezione di Catania 1970/’71
Commissario Speciale CAR 1971/’72
Presidente di Sezione dal 1986 al 1988
Consigliere sezionale 1998/’99

L’arbitro benemerito Giovanni Gorgone entra nell’AIA nella Stagione Sportiva 1961/’62. Si laurea in medicina e chirurgia nel 1965 ed intraprende la specialistica in oculistica divenendo presto un illustre personaggio nella sua città.
All’apice della sua carriera di medico ottiene la cattedra di oculistica presso l’Università degli studi di Catania, divenendo primario presso l’Ospedale Santa Marta.
Sotto la presidenza Giulini, nel 1969, ottiene il primo incarico di ‘Medico Fiduciario’. Poi, per tantissime Stagioni Sportive, è punto di riferimento nel Settore Tecnico dell’AIA. Prima nelle varie commissioni mediche e in seguito nel ‘Modulo Biomedico’, ininterrottamente dal 1990 al 2011, attraversando le presidenze Campanati, Lombardo, Gonella, Lanese, Agnolin (Commissario AIA), Gussoni e Nicchi. Nella Stagione 2006/’07 è nominato anche Responsabile del Modulo.
Come Componente ha partecipato, nelle varie Stagioni Sportive, a numerosi raduni nazionali. Nella sua vita privata è stato punto di riferimento costante per i tanti colleghi arbitri e le loro famiglie, a cui, all’occorrenza, non negò mai assistenza medica.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri