Fondatore e primo Presidente, ottimo feeling con i giovani

Lovere - Giuseppe Ricchi

Fondatore e primo Presidente, ottimo feeling con i giovani(1916 – 1999)
Entrato nell’AIA nel 1946
Arbitro di Serie C
Fondatore e Presidente di Sezione dal 1958 al 1983

Primo presidente della Sezione di Lovere, figura fondamentale per la costituzione della Sottosezione nel 1953 prima e per il distacco dalla Sezione di Bergamo nel 1958 poi. Giuseppe Ricchi, con il Segretario Antonio Catalini, costituiva l’ossatura della piccola Sezione sebina, di cui era l’uomo d’azione e il collegamento con l’Associazione a livello regionale e nazionale.
Uomo di carattere burbero, era particolarmente legato ai suoi arbitri, che seguiva personalmente negli esordi e nelle gare importanti, quando non erano presenti i commissari. Visto il numero limitato di associati, vedeva nella Sezione un ambiente familiare, lavorando per ridurre le distanze tra i dirigenti e gli arbitri.
Commerciante e rappresentante di formaggi, approfittava della propria professione per convincere i giovani negozianti che riforniva tra il lago d’Iseo e la Valle Camonica a provare a seguire il Corso Arbitri, reclutando così nuove leve per la Sezione.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri