All'olandese Kuipers il Premio Campanati: è il miglior arbitro di EURO 2020

All'olandese Kuipers il Premio Campanati: è il miglior arbitro di EURO 2020Bjorn Kuipers conquista il quarto Premio Internazionale Giulio Campanati: il fischietto olandese è stato giudicato il miglior arbitro di UEFA EURO 2020. Ad assegnare il riconoscimento in memoria del “Presidentissimo” Campanati una giuria di qualità composta da dirigenti, ex arbitri internazionali e giornalisti sportivi Il premio giunto alla quarta edizione è istituito dall’Associazione “Amici di Giulio Campanati” e dalla Sezione AIA “Umberto Meazza – Giulio Campanati” di Milano, con il patrocinio della FIGC e de “La Gazzetta Dello Sport”. Kuipers, che ha arbitrato la finale Inghilterra-Italia, è stato giudicato miglior arbitro di UEFA EURO 2020: il riconoscimento è stato istituito per la prima volta in occasione della FIFA World Cup Brasile 2014, per ricordare il “Presidentissimo” Giulio Campanati, arbitro internazionale, a capo dell’AIA dal 1972 al 1990, dirigente UEFA dal 1968 al 1992, scomparso nell’ottobre 2011. L’iniziativa mira a riconoscere l’impegno e la dedizione del 23esimo in campo, proprio come ha fatto Giulio Campanati, che nel corso della sua lunga carriera si è speso per accrescere e rafforzare il movimento arbitrale in Italia e all’estero. Il vincitore delle edizioni della FIFA World Cup Brasile 2014 e dell’Europeo di Francia 2016 è stato Nicola Rizzoli, mentre il Premio della terza edizione, in occasione dei Mondiali 2018, è andato all’arbitro argentino Nestor Pitana. Per tutte le precedenti edizioni la cerimonia di premiazione si è svolta sul campo di San Siro, in occasione di un match della Nazionale italiana di calcio.


In Copertina: il fischietto olandese Bjorn Kuipers

In Fotogallery:

1: il "Presidentissimo" Giulio Campanati
2: Nestor Pitana, ultimo vincitore del Premio Campanati, premiato da Giorgio Campanati, figlio di Giulio, e dal Presidente della FIGC Gabriele Gravina

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri