Un forte spirito associativo, una certezza per i giovani

Lanciano - Giuseppe Mausoleo

Un forte spirito associativo, una certezza per i giovani(1950 – 2019)
Entrato nell’AIA nel 1974
Assistente CAN D dal 1983/'84 al 1985/'86
Osservatore CAN 5 dal 1995/'96 al 1999/2000
Consigliere sezionale dal 1979 al 2013

L’arbitro benemerito Giuseppe Mausoleo, ‘Peppino’, ha rappresentato per la Sezione di Lanciano un punto di riferimento durante l’intero percorso all’interno dell’Associazione, ricoprendo, sin da giovane età, il ruolo di Consigliere Sezionale ed affermandosi come figura primaria dal punto di vista associativo. La sua dedizione ed il suo attaccamento alla Sezione restano tuttora vivi nei ricordi di tutti quegli associati che hanno avuto la fortuna di conoscerlo e di condividere con lui l’avventura arbitrale. Di Peppino è stato apprezzato l’enorme contributo che ha sempre offerto alla Sezione ed alla crescita dei ragazzi, interpretando al meglio lo spirito associativo in tutte le sue forme. La sua presenza era una certezza, ed in lui i più giovani hanno sempre trovato un volto amico ed un consiglio sincero per affrontare al meglio ogni difficoltà. Venuto a mancare per malattia nel 2019, tutta la Sezione continua a ricordarlo con affetto ed estrema gratitudine.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri