Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Il Prof di latino che incarnava la figura dell’osservatore ideale

03/08/2021, 23:59

Como - Piermario Danielli
(1951 – 2007)
Entrato nell’AIA nel 1969
Componente CRA dal 1994 al 1997
Osservatore in Serie C dal 2000 al 2005
Vicepresidente di Sezione dal 1997 al 2006

Chi ricorda Piermario Danielli ha parole d’affetto per un uomo che ha contribuito alla crescita umana e professionale di un’intera sezione. Piermario, professore di greco e latino del Liceo Classico di Como, è stato osservatore di Serie C, Vicepresidente della Sezione di Como per nove anni e Componente del CRA Lombardia. Grazie alla sua padronanza linguistica ha accompagnato gli osservatori sezionali in ogni fase del ruolo: dalle parole da esprimere nel colloquio con gli arbitri a quelle da scrivere nella relazione finale. Danielli è ricordato con gratitudine da parte di tutti coloro che hanno avuto la fortuna di condividere la passione dell’arbitraggio. Famoso per non aver mai scritto una confidenziale, ma piuttosto “amorevoli foglietti” nei quali suggeriva migliorie ai propri colleghi, Piermario ha incarnato l’osservatore ideale, ossia colui che non giudica, ma consiglia e che fonda la propria attività su competenza tecnica, senza mai sottrarsi al dialogo con umiltà e disponibile a cambiare la propria opinione.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente