Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Estate di impegno e di successo con sei nuovi arbitri

Timothy Dissegna - 05/08/2021, 12:00

CRA Friuli Venezia Giulia
La preparazione atletica per la nuova stagione è ormai alle porte e l’organico delle Sezioni regionali si amplia. Sono, infatti, sei i ragazzi recentemente “diplomatisi” come arbitri, che ora andranno a rafforzare tre realtà del territorio. Per l’occasione, Gradisca d’Isonzo, Trieste e Maniago hanno svolto l’esame insieme in videoconferenza, come ormai è prassi per fronteggiare gli ostacoli imposti dalla situazione sanitaria.

Dopo mesi di preparazione, quindi, ora i giovani neo-fischietti attendono con fiducia l’occasione per mettere in pratica quanto imparato. Andrea Macuzzi e Jacopo Rizzi sono quindi i nuovi ragazzi in forza alla Sezione gradiscana, mentre Carmine Rufrano, Giovanni La Mattina e Cristian Martiradonna sono i neo-immessi in quel di Maniago. Per Martiradonna, peraltro, la soddisfazione è ancora più grande, avendo superato il test a soli 14 anni e 12 giorni, uno dei direttori di gara più giovani di sempre in terra friulana.

Infine, in riva all’Adriatico farà il suo debutto Manuel Cerin. Immancabili le congratulazioni da parte dei Presidenti dei locali comitati, a partire da quello di Trieste, Rossano Cascella, che ha accolto a braccia parte il 25enne: “Ha iniziato il corso arbitri su suggerimento di Nicolò Marini a maggio di quest’anno - racconta -. Sui sei aspiranti arbitri, è stato purtroppo l'unico a persistere fino alla fine del corso e a sostenere l'esame. Non vede l'ora di esordire in settembre”. Ringrazia quindi i suoi associati Pierfrancesco Carlevaris e Giacomo Ponti per la preparazione al corso.

Gli fa eco Giulio Bassutti, a capo dei fischietti maniaghesi: “Inusuale un esame in pieno luglio, ma non meno soddisfacente. Con gli ultimi innesti, sono cinque i nuovi arbitri immessi nel 2021, un segnale positivo in un momento così particolare. Di questo risultato devo ringraziare in modo particolare Riccardo Corredig e i nostri arbitri regionali, che con un eccellente lavoro di squadra hanno preparato gli allievi all’esame. I tre ragazzi sono arrivati carichi e si sono dimostrati all’altezza, pronti ora a iniziare la preparazione atletica con tutta la Sezione”.

Pur con la sessione di esame online, inoltre, i tre candidati si sono ritrovati insieme nella sede sezionale e da lì hanno sostenuto il quiz e il colloquio con la commissione. Infine, Roberto Semolic (Gradisca d’Isonzo) sottolinea l'importante sforzo fatto in questi mesi: “Ormai siamo in grado di svolgere lezioni ed esami da remoto, è un sistema ampiamente collaudato. Le mie congratulazioni ad Andrea e Jacopo, che si sono già integrati al gruppo e che portano a un totale di 24 nuovi associati in questa estate”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente