Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Icona dell’arbitraggio mondiale, record di gare in Serie A

23/08/2021, 23:59

Siracusa - Concetto Lo Bello
(1924 – 1991)
Entrato nell’AIA nel 1944
Arbitro di Serie A dal 1954 al 1974
Arbitro internazionale dal 1958 al 1974

La carriera arbitrale di Concetto Lo Bello è iniziata nel 1944, per approdare in Serie A 10 anni dopo. E’ stato designato a dirigere partite che hanno fatto la storia del Campionato italiano, tra cui lo spareggio scudetto del 1964 tra Bologna e Inter. Tra le finali che ha diretto in campo internazionale figurano quelle delle Olimpiadi 1960, Coppa Intercontinentale ’66, Coppa dei Campioni 1968 e ‘70, Coppa delle Coppe ‘67 e Coppa Uefa ’74. Ai Campionati del Mondo del 1966 ha arbitrato la semifinale Germania Ovest - Unione Sovietica. E’ l’arbitro con più presenze in Serie A ed è il più anziano ad aver diretto una partita delle Coppe Europee (50 anni e 16 giorni, in occasione della finale della Coppa UEFA ’74). Concetto Lo Bello ha contrassegnato indelebilmente un’epoca del calcio italiano, stagliandosi come uno dei migliori arbitri della storia del calcio mondiale. Nel 2012 gli è stato assegnato un riconoscimento alla Memoria nell’ambito della Hall of Fame del calcio italiano.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente